giovedì 9 aprile 2020 Vertenza Acer. Lavoratori ex Iacp e sindacati pronti a scendere in campo. | infosannionews.it giovedì 9 aprile 2020
Smooth Slider

Conclusa definitivamente la stagione 2019-2020

L'Accademia Volley si allinea completamente alle decisioni federaliLa Federazione Italiana ...

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

Emergenza covid-19: tamponi e test rapidi processati al San Pio

L'’A.O.R.N. “San Pio” oggi 8 Aprile ha processato nr. 12 ...

Premio Strega Giovani e Liceo Giannone di Benevento

La Fondazione Bellonci, in collaborazione con l’associazione Piccoli Maestri, ha ...

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento ringrazia la CIEC S.r.l. per il dono di “pacchi viveri”

L’Ospedale S. Cuore di Gesù – Fatebenefratelli di Benevento, attraverso ...

Vertenza Acer. Lavoratori ex Iacp e sindacati pronti a scendere in campo.

11/02/2020
By

‘Siamo pronti a scendere in campo accanto ai dipendenti dell’Acer Campania e a supportare tutte le iniziative che la Uil Fpl vorrà porre in essere per la tutela dei loro diritti’.
La Camera Sindacale Territoriale Avellino Benevento della Uil prende posizione nella vicenda che sta riguardando i lavoratori dell’Azienda che ha accorpato gli Istituti Case Popolari delle province campane con la dichiarazione del Segretario Confederale Generale, Luigi Simeone e del Segretario Confederale Aggiunto, nonché Segretario Territoriale della Sanità, Giovanni De Luca.
‘Ai dipendenti va il nostro pensiero e la massima solidarietà – continuano Simeone e De Luca – Non è accettabile che non abbiano ricevuto lo stipendio. Il loro impegno e la loro dedizione sono evidenti’.
Nonostante questo, però, il Consiglio d’Amministrazione dell’Acer non ha provveduto ad approvare il Bilancio e lo stipendio di gennaio non è stato versato.

‘La mancanza di sensibilità rispetto alle esigenze delle 250 famiglie dei lavoratori ex Iacp ci lascia sgomenti – contintuano i due rappresentanti sindacali – Non si tiene conto delle loro necessità, delle difficoltà che stanno affrontando’.
Nell’assemblea tenutasi ieri a Napoli alla presenza delle Organzzazioni Sindacali Fp Cgil e Uil Fpl regionali – era presente anche il segretario generale della Uil Fpl di Benevento, Antonio Pagliuca che sta seguendo la vicenda in prima persona – è stato confermato lo sciopero di due ore previsto per il 14 febbraio dalle ore 12 alle 14.

La decisione ha fatto seguito alla assoluta mancanza di garanzie da parte dell’Azienda e della Regione Campania rispetto a una conclusione positiva della vicenda. Inoltre nelle giornate successive è prevista l’organizzazione di una manifestazione presso la sede della Regione Campania per aver chiarimenti in merito al collasso aziendale.

‘La Camera Sindacale Territoriale della Uil Avellino Benevento – concludono il Segretario Confederale Generale, Luigi Simeone e il Segretario Confederale Aggiunto, Giovanni De Luca – prende atto delle iniziative sindacali in corso e ribadisce la massima disponibilità a porre in essere azioni di supporto che possano favorire il buon esito della vertenza in corso e il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori’.

Tags: