domenica 29 marzo 2020 Benevento, si presenta il volume “Homo scribens 2.0. Scritture ibride della modernità” | infosannionews.it domenica 29 marzo 2020
In evidenza
Benevento. Approvato l’avviso pubblico per la fornitura di pasti caldi

Benevento. Approvato l'avviso pubblico per la fornitura di pasti caldi

L’avviso sarà pubblicato sul sito web dell’Ente lunedì 30 marzo. ...

Il circolo Demonline si riunisce in streaming.

In forma digitale si è riunito nei giorni scorsi il ...

Coronavirus, Ciullo(Compagnia San Pio): No a spettacolarizzazione da parte della politica

I dati registrati sono poco indicativi della situazione dell’andamento del ...

Castelpoto. Un cittadino ricoverato a Villa Margherita è risultato positivo al tampone Covid -19

Castelpoto. Un cittadino ricoverato a Villa Margherita è risultato positivo al tampone Covid -19

Ad annunciarlo il Sindaco Vito Fusco che scrive “Si informa ...

Cgil. Mettiamo la sanità sannita in condizione di reggere l’impatto.

Cgil. Mettiamo la sanità sannita in condizione di reggere l'impatto.

Recuperiamo il ritardo dove è necessario. È un atto dovuto e ...

Benevento, si presenta il volume “Homo scribens 2.0. Scritture ibride della modernità”

05/02/2020
By

Venerdi 7 febbraio, dalle 16.30, nella sala consiliare della Rocca dei Rettori, in piazza Castello a Benevento, si terrà la presentazione del volume “Homo scribens 2.0. Scritture ibride della modernità”, a cura di Sergio Lubello e pubblicato da Cesati nella collana Quaderni di LeGIt (Laboratorio di lessico e grammatica dell’italiano dell’Università di Salerno).

All’incontro, moderato da Salvatore Esposito, direttore di “Cronache del Sannio”, parteciperanno: Claudio Nobili, professore di Italiano e Linguaggi specialistici presso l’Università degli Studi di Salerno e coautore; Mario Martino, dottore in Linguistica e didattica dell’Italiano nel contesto internazionale e coautore; Nicola Sguera, docente del Liceo “Giannone” di Benevento.

Il volume presenta alcuni contributi sulla scrittura 2.0, dalla testualità del web, alle scritture in emojilingua e alle ricadute e applicazioni didattiche di Twitter; nella seconda parte il poeta napoletano Emanuele Cerullo racconta in un’intervista il suo rapporto con la scrittura; la terza parte raccoglie i tweet finalisti delle prime due edizioni di un concorso per testi brevi rivolto a studenti (“Racconta il tuo Sud in un tweet”); infine la sezione conclusiva contiene alcuni estratti dalle tesine che gli studenti della laurea binazionale “Linguistica e didattica dell’italiano nel contesto internazionale” dell’Università di Salerno hanno redatto per il corso Lingua italiana e media.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio