giovedì 27 febbraio 2020 Shoah. Sarfatti : “Il giorno della memoria deve essere il giorno della riflessione” | infosannionews.it giovedì 27 febbraio 2020
In evidenza
Unisannio: sospesa attività didattica, rinviati convegni del 27 e 28 feb

Unisannio: sospesa attività didattica, rinviati convegni del 27 e 28 feb

In ossequio all'ordinanza n. 4 del Presidente della Regione Campania ...

Mortaruolo : ” La morte di Mugione suscita sentimenti di grande tristezza “

Mortaruolo : La morte di Mugione suscita sentimenti di grande tristezza

“Ricordo la sua commozione nell'accogliere le spoglie di San Pio ...

Coronavirus, Massimo Basile intervistato a La Vita in Diretta su Rai 1

Massimo Basile , direttore dell’Hotel President di Benevento, a La ...

Coronavirus, le norme al Conservatorio e al Tribunale di Benevento

Coronavirus, le norme al Conservatorio e al Tribunale di Benevento

 "Entrano solo le persone strettamente interessate". In Tribunale, "pulizie più ...

Il Presidente Di Maria plaude alle iniziative di valorizzazione dei teritori e dei beni culturali

Il Presidente Di Maria plaude alle iniziative di valorizzazione dei teritori e dei beni culturali

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha ...

Mafie Appalti e Diritti delle Imprese. Se ne parlerà il 28 febbraio presso l’Auditorium Sant’Agostino

  Il convegno intitolato “Mafie e appalti: prevenzione e contrasto delle ...

Shoah. Sarfatti : “Il giorno della memoria deve essere il giorno della riflessione”

24/01/2020
By

Cerimonia in Prefettura questa mattina di consegna di cinque medaglie  agli eredi di cinque militari sanniti che vissero l’internamento nei campi nazisti : “Armando Colarusso, Pasquale Costanzo, Armando Mucci, Salvatore Mercuri e Pellegrino Pietrafesa”.

La cerimonia, presieduta dal Prefetto Francesco Antonio Cappetta, ha visto la partecipazione anche di Michele Sarfatti, storico e docente di storia contemporanea, che ha tenuto una “Lectio magistralis” sul tema  “La Shoah in Italia”. Bisogna far conoscere quanto è successo perchè la revoca dei diritti civili e del diritto alla vita e di una gravità inaudita ed è inaccettabile ha dichiarato Sarfatti. E’ necessario capire il perchè di tutto ciò interrogandosi sul perchè sia stato mai possibile che accadessero queste follie, ha aggiunto,  dedicando il Giorno della Memoria alla riflessione per evitare il ritorno di quegli orrori, fomentati spesso da comportamenti e linguaggi  non adeguati da parte di rappresentanti della politica.

Presenti alla cerimonia  studenti del Liceo Scientifico “Rummo” che hanno letto il messaggio di Liliana Segre consegnato a Enza Nunziato e l’ensamble per pianoforte, clarinetto, flauto e violoncello dell’Orchestra Filarmonica di Benevento.

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio