mercoledì 30 Settembre 2020 Asl. Oggi conferenza di De Luca presenti anche Volpe e Mastella | infosannionews.it mercoledì 30 Settembre 2020
Smooth Slider

Covid19, AO San Pio: processati in data odierna 143 tamponi

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data ...

Erasmo Mortaruolo, Consigliere Regionale PD:”È dal riscatto del Sannio e della Campania interna che vogliamo ripartire”

Erasmo Mortaruolo, Consigliere Regionale PD:È dal riscatto del Sannio e della Campania interna che vogliamo ripartire

"Ascolto, Onestà e Coerenza.Quella di condividere un percorso di cinque ...

5G, Di Maio rassicura Mike Pompeo ‘Sicurezza delle reti assoluta priorità dell’Italia’

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio rassicura il Segretario ...

Campania e ordinanze del Governatore, Asso Fiere: “Ora De Luca esagera”

Il Presidente De Luca con la sua ultima Ordinanza distrugge ...

La Polizia di Stato ha presentato la settima edizione dell'Agenda Scolastica“Il Mio Diario”

La Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione ...

Pagati ai forestali 6 mesi di stipendi arretrati e 14a  mensilità

Pagati ai forestali 6 mesi di stipendi arretrati e 14a mensilità

Sono in pagamento agli operatori del Servizio Forestazione della Provincia ...

Asl. Oggi conferenza di De Luca presenti anche Volpe e Mastella

21/01/2020
By

Oggi, alle 15,30, conferenza stampa del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per quanto concerne “L’emergenza sanitaria territoriale”. Nella sala conferenze dell’ASL presenti anche il direttore generale Gennaro Volpe e il sindaco Clemente Mastella.


“Rispetto a sei mesi fa – affema il governatore della Campania -il quadro generale è cambiato in maniera radicale. C’è grande concretezza operativa. Il direttore Ferrante sta facendo un lavoro importante. Il mio apprezzamento anche per il direttore dell’Asl, Gennaro Volpe. Per quanto riguarda il 118 voglio ricordare che quella di Benevento è l’unica Asl che trasmette al centro operativo un elettrocardiogramma che è in grado di individuare l’esistenza di un infarto in corso. Abbiamo ottimi numeri ma dobbiamo fare di più. Siamo in terribile ritardo, non mi stancherò mai di ripeterlo, per quanto riguarda lo screening oncologico per le donne. Abbiamo dati che ci dicono che in Campania la malattia viene individuata in ritardo. Ogni donna, dai 25 ai 64 anni, deve essere presa in carico dalle Asl per gli screening oncologici.
Abbiamo dimezzato i tempi per le liste di attesa, raggiunto gli obiettivi per le vaccinazioni e ridotto i tempi per le operazioni di frattura al femore. Operazioni che oggi si effettuano nelle 24-48 ore in quasi tutte le regioni. Abbiamo fatto un miracolo per uscire dal commissariamento.
Ad oggi abbiamo avuto un miliardo e ottanta milioni di euro, fondi da immettere per i nuovi ospedali, sale operatorie e lnuove tecnologie. Un altro grande obiettivo storico è l’approvazione per un piano di assunzioni che ci consente di assumere 7600 dipendenti da inserire nella Sanità campana. Un risultato che non avremmo ottenuto se non fossimo usciti dal commissarimento.
Abbiamo creato le condizioni per avere una Sanità di assoluta eccellenza. Mi arrivano segnali per la qualità del servizio che il Rummo offre. Stiamo facendo un lavoro eccezionale”.
di Claudio Donato

Tags: ,