venerdì 21 febbraio 2020 Asl. Oggi conferenza di De Luca presenti anche Volpe e Mastella | infosannionews.it venerdì 21 febbraio 2020
In evidenza

Cibo in Maschera Coldiretti: a Benevento torna Amatipico.Iniziativa di Campagna Amica su Corso Garibaldi

  Il Carnevale 2020 all'insegna del gusto autentico dei prodotti agroalimentari ...

Valle Caudina, controlli dei carabinieri: eseguiti arresti, denunce e sequestri di droga

Valle Caudina, controlli dei carabinieri: eseguiti arresti, denunce e sequestri di droga

Arresti, denunce e sequestri. E’ il bilancio dell’operazione di perlustrazione ...

“Io X Benevento” e Liceo Classico “P.Giannone”: al via i nuovi PCTO

“Io X Benevento” e Liceo Classico “P.Giannone”: al via i nuovi PCTO

L’’Associazione “IO X BENEVENTO” rende noto che, a partire dal ...

Lavoro, Rota (Fai Cisl): su CCNL Industria Alimentare un paradossale gioco al ribasso

“È paradossale che in un settore che è diventato motore ...

Sandra Lonardo dà una sonora bacchettata ai leghisti: “Stavamo meglio quando stavamo peggio”.

Sandra Lonardo dà una sonora bacchettata ai leghisti: “Stavamo meglio quando stavamo peggio”.

La senatrice Sandra Lonardo interviene con un post  su facebook ...

Asl. Oggi conferenza di De Luca presenti anche Volpe e Mastella

21/01/2020
By

Oggi, alle 15,30, conferenza stampa del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per quanto concerne “L’emergenza sanitaria territoriale”. Nella sala conferenze dell’ASL presenti anche il direttore generale Gennaro Volpe e il sindaco Clemente Mastella.


“Rispetto a sei mesi fa – affema il governatore della Campania -il quadro generale è cambiato in maniera radicale. C’è grande concretezza operativa. Il direttore Ferrante sta facendo un lavoro importante. Il mio apprezzamento anche per il direttore dell’Asl, Gennaro Volpe. Per quanto riguarda il 118 voglio ricordare che quella di Benevento è l’unica Asl che trasmette al centro operativo un elettrocardiogramma che è in grado di individuare l’esistenza di un infarto in corso. Abbiamo ottimi numeri ma dobbiamo fare di più. Siamo in terribile ritardo, non mi stancherò mai di ripeterlo, per quanto riguarda lo screening oncologico per le donne. Abbiamo dati che ci dicono che in Campania la malattia viene individuata in ritardo. Ogni donna, dai 25 ai 64 anni, deve essere presa in carico dalle Asl per gli screening oncologici.
Abbiamo dimezzato i tempi per le liste di attesa, raggiunto gli obiettivi per le vaccinazioni e ridotto i tempi per le operazioni di frattura al femore. Operazioni che oggi si effettuano nelle 24-48 ore in quasi tutte le regioni. Abbiamo fatto un miracolo per uscire dal commissariamento.
Ad oggi abbiamo avuto un miliardo e ottanta milioni di euro, fondi da immettere per i nuovi ospedali, sale operatorie e lnuove tecnologie. Un altro grande obiettivo storico è l’approvazione per un piano di assunzioni che ci consente di assumere 7600 dipendenti da inserire nella Sanità campana. Un risultato che non avremmo ottenuto se non fossimo usciti dal commissarimento.
Abbiamo creato le condizioni per avere una Sanità di assoluta eccellenza. Mi arrivano segnali per la qualità del servizio che il Rummo offre. Stiamo facendo un lavoro eccezionale”.
di Claudio Donato

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio