martedì 7 Luglio 2020 Puglianello, torna il “Campus della Salute” con le visite senologiche | infosannionews.it martedì 7 Luglio 2020
Smooth Slider

Sicurezza in Valle Caudina, Cambareri: “Tavolo tecnico inconcludente”

“I miei appelli e richieste sono stati inascoltati”.Una maggiore presenza ...

Comunità Montana del Matese: Imperadore chiede a De Luca l’assunzione di nuove leve

Con una delibera di Giunta Esecutiva, la n.26 del 19 ...

Situazine aggiornata tamponi Covid 19 al San Pio

Situazine aggiornata tamponi Covid 19 al San Pio

Aggiornamento sui tamponi processati oggi 6 Luglio 2020Si comunica che ...

De Luca: ‘Ingressi in Italia del tutto incontrollati. Così non si arriverà neanche a settembre’

“Sugli ingressi in Italia occorrono controlli rigorosi. Si è per ...

Controlli dei Carabinieri sul territorio, eseguite denunce e segnalazioni per droga

Controlli dei Carabinieri sul territorio, eseguite denunce e segnalazioni per droga

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al ...

Puglianello, torna il “Campus della Salute” con le visite senologiche

11/01/2020
By

Domenica 19 gennaio a Puglianello nuova tappa del “Campus della Salute”, che prevede ben cinque ore di visite mediche gratuite a disposizione della cittadinanza.

L’iniziativa, organizzata dal Comune di Puglianello, si terrà presso Villa Marchitto dalle 9.00 alle 14.00. L’obiettivo stavolta sarà focalizzato sulla prevenzione del tumore al seno, con i controlli gratuiti a cura del dott. Luciano Palladino, sinologo-chirurgo presso l’Ospedale Sacro Cuore di Gesù “Fatebenefratelli” di Benevento. “L’iniziativa nasce dalla volontà di incrementare ancora di più la cultura della prevenzione e offrire ai pazienti la possibilità di effettuare screening gratuiti – spiega il sindaco Francesco Maria Rubano – dato che la prevenzione è un investimento non solo sul benessere individuale di chi la pratica, ma dell’intera comunità. Influisce, infatti, anche sulla collettività in quanto riduce i costi della spesa sanitaria. La partecipazione è libera, le visite e le consulenze di domenica saranno dunque rivolte a tutte le donne in età adulta indistintamente. Questo è un modo per venire incontro alle nostre concittadine e le invitiamo a partecipare”. “La salute di tutti noi cittadini è da considerarsi un ‘bene comune’ da salvaguardare – aggiunge il consigliere delegato alla Sanità Antonio De Lucia -. Partecipare a questa iniziativa di prevenzione è un atto di responsabilità verso se stessi, la propria famiglia, e la società. Il nostro obiettivo è quello di offrire un servizio alle donne rispetto a quella che è la patologia più diffusa, con la possibilità di fruire di un medico specializzato che può aiutare, qualora vi fossero delle avvisaglie, ad arrivare ad una diagnosi precoce. Un modo per integrare meglio una struttura sul territorio, e per restituire alla cittadinanza un servizio fondamentale”.

Tags: