mercoledì 3 Giugno 2020 Inzaghi :” Il Frosinone ha un organico da serie A ma è difficile giocare contro di noi” | infosannionews.it mercoledì 3 Giugno 2020
Smooth Slider
dav

Benevento. Distribuite le mascherine ai bambini sopra i 6 anni

La Protezione Civile ha provveduto, d’intesa con il Comune di ...

Centrodestra. Flash Mob in piazza Castello contro le scelte del Governo

Flash mob delle forze del centrodestra in tutta Italia con ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna nr. 80 ...

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Con le dimissioni dell'ultimo paziente ricoverato al San Pio scendono ...

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Luca Ricciardi, coordinatore provinciale per il Sannio della Lega Salvini ...

Inzaghi :” Il Frosinone ha un organico da serie A ma è difficile giocare contro di noi”

20/12/2019
By

Vigilia di un match importante, quello di sabato pomeriggio contro il Frosinone che, con tutto il rispetto per il Pordenone, costituisce il vero antagonista dei giallorossi.

In conferenza stampa mister Inzaghi cosi’ si e’ espresso : “Abbiamo l’imbarazzo della scelta e quindi, poter scegliere, e’ un grande vantaggio. In serie B tutte le partite sono difficili ed il Frosinone e’ una delle grandi che se fosse partito bene avrebbe gli stessi nostri punti. Ha un organico di serie A e batterlo non sara’ facile ma e’ un’opportunita’ importante perche’ guadagnare altri punti su di loro e’ un bel biglietto da visita per il ritorno. So pero’ che i miei giocatori la giocheranno al massimo delle loro possibilita’ e speriamo che basti.

So che posso comunque contare su due moduli e con entrambi so che possiamo far bene. Dipende da chi giochera’ ma non e’ facile fare scelte perche’ tutti meritano di giocare. Ma ora ci sono tre partite e percio’ potro’ farli giocare tutti.

Mi auguro che in ogni partita i miei giocatori facciano vedere quello che sanno fare anche se gia’ so  che qualche partita la perderemo perche’ non siamo imbattibili ma loro hanno saputo rendere tutto facile fin’ora. Non dovra’ però mai mancare  la prestazione ed essere dentro la partita in ogni minuto.

Il Frosinone lo conosco da anni, è da anni che gioca cosi’, ha giocatori importanti, un allenatore importante e lotterà come noi fino alla fine per andare in serie  A e questi undici punti di distacco per noi devono essere importanti.

Rincontrero’ Nesta che e’ un grande amico con il quale ho condiviso tante gioie, e’ una persona seria e preparata ed all’inizio mi dispiaceva che le cose non gli andavano bene ma domani ognuno giochera’ per sé.

Tatticamente le partite si preparano e tutti gli allenatori vorrebbero attaccare le squadre avversarie dall’inizio alla fine e non fare uscire gli avversari dalla loro area ma bisogna vedere cosa il campo ti permette di fare. Il Frosinone ultimamente ha quasi gli stessi punti nostri ed e’ in salute ma noi giochiamo davanti il nostro pubblico e davanti a loro dobbiamo vincere. Se siamo in partita pero’  per il Frosinone sara’ difficile giocare contro di noi.

Ripeto, ho qualche dubbio perche’ sono tanti i giocatori che sono in forma e giocano  bene. Qualcuno deve restare fuori ma sono tutti in linea, tutti in armonia tra loro e quindi sono tranquillo.”

Tags: