mercoledì 3 Giugno 2020 Benevento si tinge d’azzurro per la nazionale di pallamano | infosannionews.it mercoledì 3 Giugno 2020
Smooth Slider
dav

Benevento. Distribuite le mascherine ai bambini sopra i 6 anni

La Protezione Civile ha provveduto, d’intesa con il Comune di ...

Centrodestra. Flash Mob in piazza Castello contro le scelte del Governo

Flash mob delle forze del centrodestra in tutta Italia con ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna nr. 80 ...

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Con le dimissioni dell'ultimo paziente ricoverato al San Pio scendono ...

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Luca Ricciardi, coordinatore provinciale per il Sannio della Lega Salvini ...

Benevento si tinge d’azzurro per la nazionale di pallamano

19/12/2019
By

Fermento in città per gli azzurri di Riccardo Trillini che tenteranno di qualificarsi per i mondiali in Egitto affrontando al Palatedeschi la Romania, il Kosovo e la Georgia.

Dal 10 al 12 Gennaio Benevento si tinge di azzurro con gli atleti della nazionale iatliana di pallamano che tenterà di confermare il trend positivo di crescita che ha già messo in mostra nelle qualificazioni degli Ehf Euro 2020 dello scorso anno dove ha battuto la Slovacchia ed ha giocato alla pari con Ungheria e Russia.

Le tre gare di Gennaio saranno una vera e propria roulette, con la sola prima in classifica che si qualifica al termine di tre gare in tre giorni. Probabilmente sarà decisiva la sfida dell’ultimo giorno, quella con la Romania il 12 Gennaio al Palatedeschi  alle ore 18,00.

A presentare l’evento questa sera nell’auditorium “Giovanni Vergineo” del Museo del Sannio è stato il Presidente della FIGH Pasquale Loria che ai nostri microfoni  ha dichiarato  : ” Benevento è stata una scelta di cuore anche perchè sono campano e riportare la nazionale in Campania dopo tanto tempo è sicuramente per me un grande risultato.  E poi anche per premiare questa società che sta lavorando molto bene sopratutto nei settori giovanili e poi perchè a Beneveto c’è un impianto come il Palatedeschi che ha delle caratterstiche adatte per un girone della nazionale. Noi alle qualificazioni ci crediamo tantissimo perchè è il nostro obiettivo di quest’anno superare questo turno, sarà poi difficilissimo ottenere il risutato finale della qualificazione ai mondiali però questo è un primo passaggio che noi vogliamo assolutamente superare.”
Al tavolo d’onore anche l’Assessore Maria Carmela Serluca, vice sindaco della città ed il delegato allo sport Vincenzo Lauro che si sono detti entusiasti di poter ospitare in città una manifestazione così importante. Insieme a loro anche Carlo La Peccerella Presidente della Pallamano Benevento che fortemente ha voluto la nazionale a Benevento. Nel pubblico poi tantissimi giovani atleti della società giallorossa.

Quanto ai dati statistici: la Nazionale scenderà in campo per la prima volta a Benevento e tornerà in Campania a distanza di 20 anni dal successo del 2000 ad Avellino contro la Slovacchia (21-18).
Agli azzurri di Riccardo Trillini il compito di fare il resto sul campo. La squadra farà il suo arrivo in città il 5 gennaio, dopo aver affrontato due volte il Lussemburgo in amichevole a Camerano (28-29 dicembre) e altre due volte l’Arabia Saudita sul campo sloveno di Lubiana (3-4 gennaio). Poi sarà tempo di godersi l’accoglienza beneventana e andare con la testa alle tre partite decisive del 10 gennaio contro il Kosovo (h 20:00), del giorno seguente contro la Georgia (h 20:00) e del 12 gennaio contro la Romania (h 18:00).
La formula concede un solo pass per l’accesso alla fase successiva dei Play-Off, spettante alla prima classificata al termine della tre giorni. I Play-Off sono poi in calendario ad aprile e rappresenteranno una fase intermedia rispetto al secondo e ultimo turno a eliminazione diretta, tradizionalmente fissato per giugno.
I biglietti saranno disponibili in prevendita sul circuito Etes (www.etes.it) e direttamente al Pala Tedeschi nei giorni delle partite. Il prezzo dei biglietti sarà: € 10,00 per abbonamento con ingresso a tutte le gare (ridotto U17: € 7,00) – € 5,00 per ingresso nella singola giornata (ridotto U17: € 3,00). Previste convenzioni per i gruppi.

Tags: