sabato 18 gennaio 2020 Dugenta. L’amministrazione aderisce al progetto “Io ho un sogno” | infosannionews.it sabato 18 gennaio 2020
In evidenza
Deleghe, Puzio (Moderati) : ” In programma Benevento Virtual Tour, mestieri di strada, forum e sportello giovani, turismo”

Deleghe, Puzio (Moderati) : In programma Benevento Virtual Tour, mestieri di strada, forum e sportello giovani, turismo

Interfaccia con enti, associazioni, organizzazioni e singoli cittadini per maggiore ...

Libera Benevento si mobilita per il Rione Libertà

Libera Benevento si mobilita per il Rione Libertà

Appello per una mobilitazione cittadina. Scrivono dall'Associazione : "Libertà. È il ...

Tragico incidente sulla SS.90 bis. Scontro frontale tra due vetture muore una donna.

Traffico in tilt questo pomeriggio, per via di un incidente ...

Dugenta. L’amministrazione aderisce al progetto “Io ho un sogno”

14/12/2019
By

Ufficializzata l’adesione al progetto promosso dalla Regione Campania e dall’Agenzia “Sviluppo Campania” con l’obiettivo di offrire straordinarie ed importanti soluzioni ed opportunità professionali alle donne.


L’iniziativa “Io ho un sogno – il Futuro è Donna”, voluta fortemente dall’amministrazione comunale su impulso del vicesindaco Mariangela Di Cerbo, si concretizza in una somministrazione di voucher che permettono la partecipazione a percorsi formativi destinati alle donne in età lavorativa.
L’intervento è rivolto a donna dai 18 ai 50 anni, la cui residenza è in Regione Campania (le donne non comunitarie devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno), con Isee 2018 fino a 50 mila euro.
Sono finanziati i seguenti percorsi formativi: Corsi di formazione erogati da Agenzie formative accreditate dalla Regione Campania, finalizzati al rilascio di qualifica professionale o abilitazione riguardanti profili professionali o figure professionali appartenenti ai Repertori Regionali; Master di I e II livello, corsi di specializzazione in Italia o in altro Paese appartenente all’Unione Europea erogati sia dalle Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del Miur che le abilita al rilascio del titolo di master, sia dell’Università pubblica di altro Stato comunitario o riconosciuta da autorità competente dello Stato comunitario, Scuola/Istituto di alta formazione di Stato comunitario, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato comunitario e da questa abilitato per il rilascio del titolo di master.
Questi gli ambiti di intervento: green economy, blue economy; servizi alla persona; servizi socio-sanitari; valorizzazione del patrimonio culturale; settori e aree disciplinari di cui alla “Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente” (RIS3) per la Regione Campania (aerospazio, edilizia sostenibile; biotecnologie, salute dell’uomo, agroalimentare; energia e ambiente; materiali avanzati e nanotecnologie; trasporti di superficie e logistica; promozione e diffusione cultura digitale e più in generale dell’ICT.
“L’intento è quello di sostenne il rafforzamento e lo sviluppo di nuove competenze professionali in favore di donne In età lavorativa residenti/domiciliate nel territorio della Regione Campania. L’avviso prevede l’assegnazione di un contributo pubblico sotto forma di voucher per il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione ad un corso di formazione professionale personalizzato, al fine di accrescere le competenze professionali e facilitare conseguentemente l’accesso al mondo del lavoro”, spiega il primo cittadino Clemente Di Cerbo.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio