venerdì 29 Maggio 2020 Un’Accademia incerottata affronta Cicciano | infosannionews.it venerdì 29 Maggio 2020
Smooth Slider
Delia Delli Carri : “Una Amara vittoria: io non decado!”

Delia Delli Carri : Una Amara vittoria: io non decado!

"Ma per loro, continua la consigliera uscita vincitrice nel braccio ...

Giovanni Giuseppe Cocchiaro smentisce la sua nomina in Italia Viva Sannio

Nomina in Italia Viva Sannio, la smentita di Cocchiaro:“Con meraviglia ...

Bonea, due maxi cantieri al via.Il commento dell'assessore Giampietro D'Apice

“Cominciamo a raccogliere, in modo importante, i frutti di un ...

Covid – 19 Pago Veiano piange la morte della signora Giorgina De Palma

Covid – 19 Pago Veiano piange la morte della signora Giorgina De Palma

Tristezza e rassegnazione tra la collettività locale. La solidarietà del ...

Covid, al San Pio eccertato un nuovo caso di positività

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna 120 tamponi, ...

Ordinanza Centro storico, vietata la vendita di bevande in vetro o lattine metalliche

Le stesse potranno essere somministrate solo in appositi bicchieri monousoBenevento  ...

Un’Accademia incerottata affronta Cicciano

13/12/2019
By

E’ un’Accademia in piena emergenza quella che domani pomeriggio affronterà alla palestra Rampone la ASD La Fiorente Maya di Cicciano nella nona giornata del campionato di serie c.

Tre giorni dopo la sconfitta al tie break in Coppa Campania contro Pontecagnano (il ritorno giovedì prossimo in trasferta) le giallorosse devono far fronte alle assenze di D’Ambrosio, ormai da settimane, e di Grimaldi, ko proprio nel turno infrasettimanale e che si rivedrà in campo solo nel 2020. Davvero sfortunato il sestetto giallorosso che, nonostante tutto, è riuscito finora a sopperire a tutte le difficoltà mostrando un grande spirito battagliero, ottenendo una striscia di risultati ben oltre quello che ci si poteva attendere: “Purtroppo quella di Anna (Grimaldi, ndr) sarà un’assenza molto pesante perchè perdiamo un terminale offensivo di grande livello sia in termini di punti che di grinta e temperamento – afferma la schiacciatrice Alessandra Pericolo – abbiamo anche Irene D’Ambrosio out e quindi sotto questo aspetto non abbiamo avuto molta fortuna finora. Nonostante questo siamo ai vertici della classifica e vogliamo restarci fino alla fine, giocandoci poi le nostre chance quando avremo l’intero organico al completo. E su questo sono molto fiduciosa. Conosco diverse atlete del Cicciano, siamo state ex compagne di squadra a Nola, siamo in emergenza ma puntiamo alla vittoria perché non vogliamo arrestare la nostra corsa”.

Cicciano è reduce dal ko di Volla e con due vittorie in campionato occupa la penultima posizione della classifica insieme al Pastena. Un turno sulla carta favorevole all’Accademia, almeno stando alle posizioni delle due squadre, ma i continui impegni tra campionato e Coppa dell’Accademia e, come detto, un organico ridotto all’osso devono comunque tenere altissima la concentrazione della squadra.

Tags: