giovedì 2 aprile 2020 Rifiuti, Provincia di Benevento, immediato passaggio all’ATO. | infosannionews.it giovedì 2 aprile 2020
In evidenza
Il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione Città di Benevento 2020 sarà posticipato

Il Festival Nazionale del Cinema e della Televisione Città di Benevento 2020 sarà posticipato

Ha darne l'annuncio su Facebook Antonio Frascadore. "Comunichiamo, a malincuore, che ...

Coordinamento Forza Italia Montesarchio Mazzariello Ci vogliono più tamponi

"Apprendiamo anche a mezzo stampa di come si levino richieste ...

AltraBenevento : “Ottantacinque contagiati nel Sannio, 7 deceduti, nessun guarito.”

AltraBenevento : Ottantacinque contagiati nel Sannio, 7 deceduti, nessun guarito.

Dopo oltre un mese dall'inizio dell'emergenza coronavirus, cominciano lentamente gli ...

Il sindaco Mastella invita a osservare la distanza di sicurezza interpersonale

Nelle file si favoriscano ultrasettantenni, donne in gravidanza e disabili. Il ...

Covid-19, sanificazione a Frasso Telesino. In strada gli agricoltori di Cia Campania

Il lavoro di sanificazione delle strade prosegue anche grazie al ...

Rifiuti, Provincia di Benevento, immediato passaggio all’ATO.

08/12/2019
By

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa  del consigliere provinciale “Giuseppe Antonio Ruggiero in merito alla questione “rifiuti:”

“Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria ha convocato i consiglieri provinciali per un aggiornamento sullo stato del ciclo dei rifiuti in Provincia. Nonostante il Partito Democratico abbia manifestato un convinto senso di responsabilità sulla questione dobbiamo prendere atto, nostro malgrado, degli attacchi del coordinatore di Forza Italia Domenico Mauro che attribuisce alle nostre precedenti gestione le problematiche fino ad oggi riscontrate.

Senza evidenziare i fantomatici tavoli tecnici convocati, le promesse presunte di assunzione presso l’Asia, le possibili fusioni societarie fin qui sventolate ai quattro venti dal famosissimo Sindaco di Benevento, e tutte conclusesi in un nulla di fatto se non rischiare di riaprire il concordato della Samte, crediamo, come gruppo del Partito Democratico, che sia giunto il momento di una decisione netta e senza indugi, cioè il trasferimento della gestione dei rifiuti all’ Ato attraverso la collaborazione della società provinciale Samte nella momentanea fase di transizione. Non possiamo aspettare che un Ente continui ad elaborare piani di gestione mentre l’Ente Provincia continua a sobbarcarsi responsabilità amministrative ed economiche che la legge regionale non le più attribuisce.

Saremo collaborativi fino a quando ci saranno delle decisioni motivate e responsabili, ma non si può pensare che un tale clima di confusione possa continuare in eterno, giungendo al paradosso che il primo comune debitore di Samte, il Comune di Benevento, affermi di volersi differenziare dall’ATO stesso propagandando addirittura la realizzazione di futuri impianti di trattamento che attualmente sono unicamente nella testa del Sindaco di Benevento.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio