lunedì 17 febbraio 2020 Troppo forte il Benevento per gli avversari. Benevento 5 Trapani 0 | infosannionews.it lunedì 17 febbraio 2020
In evidenza

Fratelli d'Italia, San Giorgio del Sannio. Gazebo per la raccolta firme

Procede anche a San Giorgio del Sannio la raccolta firme ...

Guglielmo Laudato: eletto nel nuovo consiglio provinciale dell’Unpli

Il dinamico presidente del sodalizio pescolano premiato per il suo ...

DP Noleggi SG Volley. Disco rosso contro la Salerno Guiscards

Le atlete della DP Noleggi SG Volley non riescono ad ...

San Lorenzo Maggiore. Siamo San Lorenzo : “Su impianti sportivi dall’amministrazione comunale solo scuse”

San Lorenzo Maggiore. Siamo San Lorenzo : Su impianti sportivi dall'amministrazione comunale solo scuse

‘’Avevamo interrogato nelle scorse settimane la maggioranza consiliare circa il ...

BeneventoLongobarda : Stupore per le dichiarazione dell'Assessore alla Cultura del Comune di Benevento

"Abbiamo letto con meraviglia e stupore le dichiarazioni dell’Assessore alla ...

Troppo forte il Benevento per gli avversari. Benevento 5 Trapani 0

06/12/2019
By

Partita senza storia del Benevento contro un Trapani che seppur volenteroso nulla ha potuto contro lo strapotere giallorosso.

                                                                               Il gol di Coda (foto Mario Pietronigro)

Si conferma in splendida forma il Benevento sempre piu’ padrone del campionato. Certo non bisogna mai allentare la presa o abbassare la guardia ma il Benevento di questi tempi e’ veramente una perfetta macchina da guerra che macina kilometri  e gioco oltreche’ avversari. Nulla da dire, comunque la schiera Inzaghi, la squadra risponde sempre come vuole il suo allenatore ed e’ meritatamente prima in classifica.

Queste le formazioni in campo:

Benevento Calcio – Montipo’, Maggio, Antei, Caldirola, Letizia, Hetemaj, Viola, Schiattarella, Kragl, Coda, Sau. A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Tello, Tuia, Improta, Gyamfi, Insigne, Di Serio, Solimeno, Vokic, Armenteros. All. Inzaghi Filippo

Trapani Calcio – Carnesecchi, Del Prete, Scognamillo, Fornasier, Grillo, Corapi, Taugourdeau, Moscati, Ferretti, Evacuo, Pettinari. A disposizione : Dini, Stancampiano, Pagliarulo, Aloi, Minelli, Luperini, Cauz, Candela, Scaglia, Tulli, Colpani, Canino. All. Baldini Francesco

Arbitro : Sig. Minelli Daniele

Inizia la partita in un clima di grande euforia con i tifosi giallorossi che inneggiano alla capolista. Al 2′ minuto sono proprio i giallorossi a tentare per primi la via del gol con Kragl che prova la battuta dai 25 metri ma la palla e’ nettamente fuori. Al 4′ un cross di Viola viene fermato in due tempi da Carnesecchi che mette qualche apprensione ai suoi compagni per l’ arrivo in zona di Caldirola. Al 9′ il Benevento va in vantaggio. Spunto sulla sinistra di Sau che guadagna il fondo e mette una palla al centro con il contagiri sulla quale entra come un falco Coda e deposita in rete. Benevento 1 Trapani 0.

Punizione per gli ospiti all’11’ che vanno in gol ma in netta posizione di fuorigioco. Risponde subito il   Benevento al 13′ con una sventola di Viola da fuori che sorvola di poco la traversa. Al 20′ Ferretti commette fallo da dietro su Letizia e viene ammonito. Un minuto dopo  Scognamillo commette altro fallo su Kragl e viene ammonito anche lui. Angolo per il Benevento al 27′ con Schiattarella che da’ di fianco a Kragl che dal vertice dell’area fa partire un tiro cross sull’altro palo sul quale interviene con difficolta’ Carnesecchi ma riesce a liberare. Al 30′ spunto in avanti dei giallorossi su palla riconquistata sulla tre quarti e Maggio servito da Sau viene atterrato in area da Fornasier. Rigore e raddoppio del Benevento su battuta dal dischetto di Viola. Benevento 2  Trapani 0. Al 36′ ci prova Kragl di nuovo da fuori ed il portiere ospite para in due tempi. Si giunge cosi’ al 45′ e l’arbitro concede un minuto di recupero prima di mandare le squadre negli spogliatoi con il doppio vantaggio del Benevento.

Ritornano in campo le squadre e nel Trapani entra Colpani per Ferretti. La prima occasione della ripresa e’ per Pettinari imbucato davanti a Montipo’ che compie un miracolo e para. Risponde poi al 7′ Viola con una botta dal vertice dell’area sulla quale vola Carnesecchi che mette in angolo. Anche Hetemaj all’8′ finisce tra i cattivi per un fallo su un avversario che stava ripartendo. Al 14′ azione di prima in velocita’ dei giallorossi che porta Maggio al cross dal fondo del campo con Sau che fa partire sul palo opposto un bolide al volo che Carnesecchi riesce a deviare in angolo con un intervento strepitoso. Al 15′ prima sostituzione nel Benevento, esce Hetemaj ed entra Improta che nella prima azione sfiora il gol con una incursione in area dalla fascia sinistra. Al 17′ Kragl semina il panico sulla fascia destra e serve Coda proprio mentre lo atterrano  con l’ispanico che dal limite costringe il portiere ospite alla respinta in tuffo. Al 22′ nel Trapani esce Corapi ed entra Tulli, esce Del Prete ed entra Candela. Nel Benevento al 26′ esce Kragl ed entra Tello. Al 28′ giallorossi in avanti e Sau ci prova da fuori ma la palla sorvola la traversa. Terza rete del Benevento al 33′. Lancio in area di Schiattarella sul quale si allunga Coda e con la punta della scarpa corregge verso la porta. Carnesecchi puo’ solo respingere per il tap in vincente di Sau. Ultimo cambio nei padroni di casa al 35′ con Insigne che prende il posto di Sau. Quarto gol del Benevento  al 37′ eseguito con furbizia e velocita’. Improta subisce fallo a centrocampo. Batte Viola direttamente in porta immediatamente dopo l’azione fallosa mentre tutti gli avversari stavano ancora parlando tra loro ed il portiere, spalle al centrocampo, stava rientrando lentamente verso la porta. Al 43′ quinto gol dei giallorossi. Va via sulla sinistra Tello in contropiede che giunto quasi al limite appoggia verso il centro e da qui palla all’accorrente Viola che dai 25 metri fa partire un missile terra-aria che non lascia scampo al portiere ospite. A  questo punto l’arbitro aspetta il 45′ e senza recupero fischia la fine.

Negli spogliatoi mister Baldini dira’ : ” Abbiamo avuto l’occasione per riaprire la partita e l’abbiamo fallita sul 2 a o ma per 70′ minuti siamo rimasti lì contro la squadra piu’ forte del campionato che ha un organico unico per  questa categoria e sta facendo molto bene. Il rammarico e’ di aver staccato la spina e questo non mi e’ piaciuto. Se non  lo avessimo fatto saremo usciti a testa alta. Abbiamo avuto pero’ poco tempo per preparare questa partita ma tutto sommato  non mi era dispiaciuta. Biabiany ha avuto una distorsione al ginocchio e percio’ non lo abbiamo schierato.”

Questo invece il pensiero di Inzaghi : “In settimana avevo definita questa partita la piu’ importante perche’ per me ogni partita e’ quella piu’ importante. Non mi sono piaciuti i primi 5 minuti del secondo tempo quando ci siamo fermati ed abbiamo dato l’opportunita’ agli avversari di riaprirla. Io guardo poco la classifica ma guardo la prestazione e mi piace l’atteggiamento dei giocatori e stiamo diventando squadra. Mi dispiace per quelli che non faccio giocare perche’ se lo meritano tutti.  Tornando alla partita di oggi, il Trapani non e’ piu’ la squadra di inizio campionato perche’ negli ultimi tre turni aveva fatto gli stessi punti nostri e percio’ non era una gara facile. Cerco poi di far capire che non bisogna rilassarsi perche’ bastano due partite perse per cambiare tutto. Con il nostro centrocampo a tre i  centrocampisti hanno piu’ possibilita’ di arrivare in zona gol ed i tre gol di Viola lo dimostrano. Anche Sau sta migliorando a vista d’occhio ed oggi si e’ visto che andava via con forza. “

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio