giovedì 1 Ottobre 2020 “Mille e una nota”. Stagione concertistica, ottima la “prima”: Bosso fa il pienone | infosannionews.it giovedì 1 Ottobre 2020
Smooth Slider
Rapina in una sala slot e scommesse in via Nuova Calore.Bottino: mille euro

Rapina in una sala slot e scommesse in via Nuova Calore.Bottino: mille euro

Si tratta della seconda rapina in sole 24 ore.Nel mirino ...

Report Tamponi al San Pio:accertata una nuova positività nel Sannio

Benevento – L’azienda ospedaliera “San Pio” ha comunicato di aver processato ...

Giovanni Carpinone (FI): “Assessorato a Morcone, brutto segnale per il Sannio”

Giovanni Carpinone (FI): Assessorato a Morcone, brutto segnale per il Sannio

“Se il buongiorno della consiliatura si vede dal suo principio, ...

Tamponi, il Comune di Moiano si “appella” all’Asl

Tamponi, il Comune di Moiano si appella all'Asl

“Siamo consapevoli del momento di difficoltà ma, in questo modo, ...

Lo Chef puglianellese Emanuele Mongillo premiato a Mosca dall'accademia italiana della cucina

Puglianello ancora una volta è rappresentata nelle location più prestigiose ...

Pietrelcina. Al via il I° Premio “Pasquale Mandato”

Sabato 3 ottobre ore 10,30 presso il Palavetro.  La cerimonia ...

“Mille e una nota”. Stagione concertistica, ottima la “prima”: Bosso fa il pienone

02/12/2019
By

Teatro comunale colmo in ogni ordine di posto per la serata di esordio


Ottima la “prima”. Il battesimo della “Stagione concertistica” 2019-2020, momento promosso da “Mille e una nota”, fa “sold out”.
E raccoglie convinto entusiasmo in platea.
Fabrizio Bosso, trombettista di richiamo internazionale, e “Freedom Jazz Trio” trascinano il pubblico del Teatro comunale concedendo bis e complessivi novanta minuti di note ed adrenalina.
E’ un applauso convinto quello che scaturisce ad esito di una serata che ha portato a “chilometro zero” quella che è una eccellenza musicale non solo del panorama nazionale.
Al cospetto di un Teatro, come detto, colmo in ogni ordine di posto, hanno salutato i presenti – in coda al momento concertistico – il sindaco Michele Napoletano, i parlamentari Pasquale Maglione e Danila De Lucia nonché la Dirigente dell’Istituto di Istruzione superiore “Lombardi”, Marilina Cirillo. I cui studenti, si ricorda, sono stati ospitati gratuitamente in platea dall’associazione guidata dal Maestro Anna Izzo.
I vari intervenuti hanno evidenziato la bontà ed anche il “coraggio” di una iniziativa, la “Stagione concertistica”, appunto, che per qualità del cartellone non ha al momento pari quanto meno nel territorio provinciale.
Entusiasta, come ovvio, della risposta la stessa Anna Izzo
“Anche la Stagione concertistica è il frutto di grandi e profondi sforzi finalizzati a portare, anche nella nostra Valle caudina, musica che è arte, musica che è qualità. Con interpreti che sono un’opportunità rara per i nostri territori. Grandi sforzi per pianificare il tutto – ancora Izzo – ma ci riteniamo ripagati, già dopo questa prima uscita, dalla convinta e forte risposta del pubblico”.
Di eccellenza in eccellenza, il prossimo appuntamento – il secondo dei cinque – è fissato per giorno 28 Dicembre. Quando arriverà presso il Teatro airolano Pasquale Iannone, pianista di chiara fama.

Tags: