venerdì 13 dicembre 2019 “La Falanghina di Bonea ed il valore dei vini identitari” se ne discute venerdi 6 presso l’Ente boneano | infosannionews.it venerdì 13 dicembre 2019
In evidenza

Benevento Calcio. Inzaghi: Quelle come contro il Livorno sono le gare più difficili da giocare

Ecco alcune dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Benevento, Pippo Inzaghi, ...

SSML Internazionale da oggi tirocini presso la Prefettura ed il Comune di Benevento

Benevento - Hanno preso il via oggi due nuovi importanti percorsi di ...

Benevento. Nati liquidi, il libro di Bauman e Leoncini, presentato al Hotel President

Un folto pubblico attento, di adulti e di giovani, ha ...

Puglianello. Plastic Free, il Comune regala borracce agli studenti delle scuole cittadine

Anche il Comune di Puglianello sarà presto “plastic free”. E’ difatti ...

Dugenta: Acceso l’Albero di Natale, via al cartellone delle feste.

L’Accensione dell’Albero di Natale nella centralissima Piazza Unità d’Itali è ...

“La Falanghina di Bonea ed il valore dei vini identitari” se ne discute venerdi 6 presso l’Ente boneano

02/12/2019
By

Nell’ambito del programma di “Sannio terra di Falanghina

Nella “capitale” della Falanghina non si può che discutere di Falanghina. “La Falanghina di Bonea e il valore dei vini identitari” è il tema dell’incontro che si svilupperà Venerdi 6 Dicembre, ore 16:30, presso la sala consiliare dell’Ente boneano.
A promuovere il momento la Camera di Commercio di concerto con l’Amministrazione comunale ospitante e con “Valisannio”.
A rendere i saluti preliminari il sindaco boneano Giampietro Roviezzo, il Primo Cittadino di Sant’Agata de’ Goti e quello di Guardia Sanframondi, rispettivamente Giovannina Piccoli e Floriano Panza, il Presidente del Consorzio “Sannio Tutela vini”, Libero Rillo, ed il Presidente dell’Ente camerale di Benevento, Antonio Campese.
A discutere della tematica, per la moderazione del giornalista Antonio Medici, lo storico Riccardo Valli, il già eurodeputato e Presidente della Camera di Commercio di Benevento, Roberto Costanzo, e la degustatrice e freelance Monica Coluccia.
Quindi seguiranno racconti e testimonianze di viticoltori locali.
Dopo la fase di confronto, la serata proseguirà presso la chiesa di San Sebastiano dove si avrà una degustazione di prodotti tipici e l’accompagnamento musicale che sarà garantito dall’Orchestra della tradizione napoletana del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento che sarà guidata dal Maestro Luigi Ottaiano.
“Ringraziamo l’Ente camerale – fa presente il sindaco Roviezzo – per aver pensato ad un evento, quale “Sannio Terra di Falanghina”, che da risalto al territorio e ad una sua tipicità quale quella della Falanghina. Una specialità che è identitaria della nostra realtà e che rappresenta un argomento da sviluppare per lo sviluppo della Comunità. Il Sannio ha il preciso dovere di mettere in vetrina le proprie eccellenze, quelle della tavola, dell’agricoltura, dell’artigianato. Di far conoscere la passione ed il lavoro di chi può contribuire ad un marchio di eccellenza targato Sannio”

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio