mercoledì 11 dicembre 2019 Università, Lonardo(FI): “Rivedere Numero Chiuso per la Facoltà di Medicina” | infosannionews.it mercoledì 11 dicembre 2019
In evidenza

Il comune di Telese Terme donerà un defribrillatore alla Croce Rossa Italiana.

Venerdì 13 dicembre, alle ore 18.30, presso il Comune di ...

Prevenzione e Contrasto all'usura.Il 12 Dicembre seminario di aggiornamento presso Confindustria

Le misure di prevenzione e di contrasto all’usura e all’estorsione, ...

Disposto il pagamento agli operai forestali con anticipo di cassa del bilancio dell’Ente Provincia

Disposto il pagamento agli operai forestali con anticipo di cassa del bilancio dell'Ente Provincia

  Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

Gepos premiata al Ministero della Salute

La Gepos di Telese Terme premiata oggi presso il Mistero ...

SSML Internazionale al via i Tirocini presso il Polo Museale della Campania - Teatro Romano di Benevento

Benevento - Stamattina, 11 dicembre 2019, gli studenti Annio De ...

Faicchio: Cade mentre monta le luminarie.Grave un 54enne.

Faicchio: Cade mentre monta le luminarie.Grave un 54enne.

Cede la piattaforma mentre monta luminarie. In gravi condizioni operaio ...

Università, Lonardo(FI): “Rivedere Numero Chiuso per la Facoltà di Medicina”

21/11/2019
By

Sandra Lonardo (FI)

“In che modo e con quali strumenti legislativi si intende rivedere il sistema del numero chiuso presso le facoltà di Medicina?”.

E’ quanto chiede la senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo, in un’interrogazione al ministro dell’Istruzione. “Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato – spiega la senatrice azzurra – ha accolto il ricorso di 250 studenti, ammettendoli alla Facoltà di Medicina e Chirurgia.

E’ stata confermata dunque la tesi che il numero dei posti indicati dagli Atenei è di gran lunga inferiore alla loro effettiva capacità ricettiva e che bisogna fronteggiare la carenza dei medici in Italia. Secondo gli ultimi dati infatti entro il 2028 andranno in pensione 80.676 medici e se non verranno sostituiti da altrettante figure professionali sarà difficile gestire un’emorragia così pesante.

E’ per questo motivo che appare ormai improrogabile una riforma del percorso di ammissione a Medicina. Bisogna consentire a tutti gli studenti un accesso più agevole alla facoltà medica, offrendo una preparazione adeguata e una rigida selezione nel corso degli studi. Non come accade adesso con il numero chiuso, che elimina già in partenza tanti aspiranti medici anche molto preparati”.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio