sabato 4 Luglio 2020 Benevento: ancora un’altro arresto per spaccio di droga | infosannionews.it sabato 4 Luglio 2020
Smooth Slider

Centro Democratico: Stefano Mercurio nuovo delegato provinciale allo sport

“Formulo i migliori auguri di buon lavoro a Stefano Mercurio, ...

Abbamondi: A Carofano l'onore delle armi. Altri dovranno giustificare le loro scelte

"Dopo 10 anni di amministrazione Carofano, sono bastati tre giorni ...

Liberamente per Bonea.Lavori e viabilità, agenda ricca per l'Amministrazione

Operazione viabilità a Bonea.Con molti impegni in itinere, per l'Amministrazione ...

Vigili del Fuoco, l’ing. Marco Ghimenti è il nuovo Direttore Regionale

Vigili del Fuoco, l'ing. Marco Ghimenti è il nuovo Direttore Regionale

Oggi si è svolto presso la Direzione Regionale dei Vigili ...

Benevento: ancora un’altro arresto per spaccio di droga

15/11/2019
By

Nell’ambito dei continui controlli antidroga disposti dal Comando Provinciale di Benevento, questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia al termine degli opportuni servizi di osservazione, in contrada Epitaffio, di Apollosa, nell’immediata periferia di questo capoluogo, hanno proceduto nella perquisizione della casa di un operaio 40enne di Apollosa, già noto ai militari per le sue vicende specifiche in materia di stupefacenti.
L’operazione ha consentito ai carabinieri di rinvenire e recuperare, all’interno di due armadietti chiusi nel locale adibito a garage il seguente materiale:
274 grammi di marijuana;
19 grammi di cocaina;
un panetto di hashish per un peso di 80 grammi;
un bilancino di precisione ed un grinder per tritare la sostanza vegetale.
Nel corso delle conseguenti indagini è stato accertato, inoltre, che l’operaio ha percepito l’indennità di disoccupazione dall’INPS.
Dopo le formalità di rito, il prefato, pertanto è stato dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del sostituto Procuratore di turno, che ha coordinato le attività, è stato trasferito presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari.

Tags: