venerdì 23 Luglio 2021 Per il secondo incontro “Santa Sofia in Santa Sofia” celebra il bicentenario della nascita di Jacques Offenbach | infosannionews.it venerdì 23 Luglio 2021
Smooth Slider
Lonardo: “riforma della giustizia e drammatica realtà”

Lonardo: riforma della giustizia e drammatica realtà

“Ieri, dopo 14 lunghi anni di attesa, due nostri  amici ...

Covid 19 al “San Pio”: situazione invariata

Covid 19 al San Pio: situazione invariata

Restano ancora due i positivi ricoverati per Covid al "San ...

Graduation Day per 800 neo laureati Unisannio

Il 28 luglio l'Università del Sannio celebra il Graduation Day ...

Covid, l’appello del sindaco di Telese ai giovani: “Contiamo su di voi”

Covid, l’appello del sindaco di Telese ai giovani: “Contiamo su di voi”

Cari concittadini,le parole del nostro Presidente del Consiglio ancora risuonano ...

Nuovo logo per il Forum dei Giovani di San Giorgio la Molara.

Attraverso un contest il neo Direttivo del Forum ha, infatti, ...

Per il secondo incontro “Santa Sofia in Santa Sofia” celebra il bicentenario della nascita di Jacques Offenbach

15/11/2019
By

Con “Tenerezze e arguzie, sogni e monellerie con un pizzico di scaramanzia –

Celebrazione per il bicentenario della nascita di Jacques Offenbach”, torna domenica 24 novembre alle ore 19.00 a Benevento, l’appuntamento mensile con la Quarta Edizione di
“Santa Sofia in Santa Sofia. Per il secondo incontro della kermesse, la promotrice “Accademia di Santa Sofia”, sotto la direzione artistica di Marcella Parziale, dopo la prestigiosa apertura con Alessandro Haber del mese di ottobre, rilancia con due stelle luminose della lirica internazionale, due vere prime donne del bel canto che hanno calcato i Teatri d’Opera più importanti del mondo e lavorato con i più celebri direttori d’orchestra: il Soprano Maria Grazia Schiavo e il Mezzosoprano Eufemia Tufano.
Tra le accoglienti volte del Patrimonio Unesco di Santa Sofia, le due brillanti e talentuose interpreti offriranno al pubblico di Benevento un caloroso ed entusiasmante omaggio al compositore tedesco naturalizzato francese J.Offenbach, “padre dell’operetta” e del celeberrimo Can-Can. Le loro splendide voci saranno accompagnate da Francesco Pareti al Pianoforte con la sapiente cura del Critico musicale Massimo Lo Iacono. Presenterà la serata Mariarosaria Passante.

Tags: