domenica 12 Luglio 2020 “Incontri all’Ordine” Nuovo appuntamento su: “La dignità del medico a quale prezzo?” | infosannionews.it domenica 12 Luglio 2020
Smooth Slider
Il Comitato “Centro Storico” incontra Ambrosone e Coppola per proposte su viabilità e pulizia

Il Comitato Centro Storico incontra Ambrosone e Coppola per proposte su viabilità e pulizia

"In data odierna, a seguito della nota protocollata al “n. ...

GESESA-Tocco Caudio: interruzione idrica notturna

GESESA-Tocco Caudio: interruzione idrica notturna

Comunichiamo che a causa di un guasto improvviso di cui ...

Adeguamento scuole emergenza Covid, 15.000 euro al Comune di Limatola

Adeguamento scuole emergenza Covid, 15.000 euro al Comune di Limatola

Il Comune di Limatola ha ricevuto la somma di 15.000 ...

Stanziati definitivamente fondi per 13 milioni di euro per l'edilizia scolastica nel sannio

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

“Incontri all’Ordine” Nuovo appuntamento su: “La dignità del medico a quale prezzo?”

15/11/2019
By

 

Prosegue con successo la XXXI edizione degli “Incontri all’Ordine” organizzata ed ideata dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Benevento.

Sabato 16 novembre dalle ore 8.30, si terrà, presso l’Auditorium G. D’Alessandro, un nuovo appuntamento caratterizzato dal tema: “LA DIGNITA’ DEL MEDICO: A QUALE PREZZO?”

L’adesione ai valori etici e alle regole del Codice Deontologico, che conferiscono al Medico dignità, autorevolezzaed un ruolo sociale e politico nel senso più elevato del termine, – ha dichiarato il responsabile scientifico Luca Milano – oggi incontra molti ostacoli posti da una società connotata da forti carenze antropologiche ed etiche che finiscono per condizionare negativamente la nostra attività professionale.

A questo, si aggiunga una politica sanitaria sempre molto più attenta ai bilanci che al bene salute, e una zavorra burocratica che pesa per due terzi del nostro tempo lavorativo.

Ed ora dilaga anche il deplorevole fenomeno delle aggressioni e delle violenze ai danni dei professionisti della sanità, sicuramente uno dei sintomi più eclatanti della crisi in cui versa la nostra professione.

La classe medica sta forse vivendo il punto di maggiore crisi professionale e identitaria della sua storia, tanto è vero che la FNOMCeO quest’anno ha ritenuto doveroso avviare gli STATI GENERALI DELLA PROFESSIONE MEDICA e dedicarli proprio a questa tematica.

E quando in noi incomincia ad aleggiare il pensiero “forse la mia dignità di Medico è calpestata“, dobbiamo ricordarci delle parole di Filippo Anelli, presidente nazionale della Federazione:“autonomia, libertà e senso di responsabilità per poter garantire democrazia” e far prevalere sempre la passione per l’arte medica, la sola capace di sgombrare il nostro stato d’animo da ogni possibile scoramento.

Anche il nostro Consiglio – ha proseguito il dott. Luca Milano – ha avviato momenti di riflessione sulla nostra nobile Professione con una serie di Incontri dedicati all’Etica, tema che riteniamo cruciale poiché alle conoscenze tecniche che caratterizzano la competenza medica, aggiunge quei valori e quelle regole indispensabili per un corretto esercizio professionale.

In questo incontro, guidati dal Prof. Vincenzo Antonelli, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, rifletteremo sull’autonomia, sulla libertà e sulla responsabilità del medico di oggi, la cui dignità è sempre più minata.

Tags: