domenica 31 Maggio 2020 Benevento: 40enne nascondeva soldi e droga in casa.Arrestato dai carabinieri. | infosannionews.it domenica 31 Maggio 2020
Smooth Slider
Erasmo Mortaruolo:”incontrerò presto il Pd di Sant’Agata de’ Goti e Carmine Valentino”

Erasmo Mortaruolo:incontrerò presto il Pd di Sant’Agata de' Goti e Carmine Valentino

“Incontrerò presto il Pd di Sant’Agata de' Goti e Carmine ...

Avellino, movida via De Concilis, De Lieto Li.Si.Po:”intervenga De Luca per garantire il rispetto delle norme”

Avellino, movida via De Concilis, De Lieto Li.Si.Po:intervenga De Luca per garantire il rispetto delle norme

Il Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.), ha dichiarato il Segretario ...

Covid-19, report ASL: 21 i positivi

Di seguito il report ASL relativo ai pazienti positivi al ...

Pusher arrestato dai Carabinieri mentre effettua lo scambio droga-denaro

Seguendo le confidenze di alcuni consumatori di San Giorgio del ...

Covid-19, AO San Pio, 2 i positivi

Di seguito il bollettino informativo dell'AO "San Pio" relativo ai ...

Benevento: 40enne nascondeva soldi e droga in casa.Arrestato dai carabinieri.

08/11/2019
By

I Carabinieri, nella tarda mattinata odierna, nel corso di un servizio coordinato finalizzato ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato un quarantenne di Benevento residente nella centrale zona di Pace Vecchia, noto nell’ambiente droga e con alle spalle altre vicende giudiziarie specifiche.
I Carabinieri che da tempo osservavano l’uomo, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato dieci grammi di cocaina, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma in contante di 2.640,00 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.
L’operazione rappresenta un altro tassello alla serie di operazioni antidroga condotte dai militari del Comando Provinciale di Benevento che dagli inizi di settembre hanno arrestato innumerevoli pusher cittadini, sequestrato circa duecentocinquanta grammi di cocaina, oltre a sequestrare nelle diverse operazioni antidroga anche 200.000 euro, ritenuto provento di attività di spaccio.
Lo spacciatore è stato ristretto in regime di detenzione domiciliare a disposizione della dott.ssa Rosa che ha coordinato le operazioni.

Tags: