giovedì 21 novembre 2019 Benevento piu’ forte di tutto. Benevento 1 Perugia 0 | infosannionews.it giovedì 21 novembre 2019
In evidenza

Ance Benevento. Convegno su Gas Radon a Ponte Valentino

Ance Benevento ha organizzato domani venerdì 22 novembre 2019, dalle ...

Festa dell'albero a Santa Croce del Sannio

Un albero piantato per ogni iscritto alla Scuola dell’Infanzia. Questo l’impegno ...

Benevento. Ancora un altro arresto per spaccio di droga

Pusher bloccato dai Carabinieri a bordo di un autobus di ...

Interventi per l'Edilizia Scolastica. Di Maria a Roma chiede una proroga al cronoprogramma Ministeriale

Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria è ...

Mostra didattica Leonardo Da Vinci inaugurata presso il Salone di Formazione della Provincia di Benevento

  La Mostra didattica “Leonardo da Vinci, la vita, le opere, ...

Lonardo (Fi): ‘’Basta con il reddito di cittadinanza. Sosteniamo le aree interne ed i piccoli Comuni’’.

Lonardo (Fi): ‘’Basta con il reddito di cittadinanza. Sosteniamo le aree interne ed i piccoli Comuni’’.

‘’Meno demagogia. Più concretezza. Sono d’accordo con Giorgia Meloni. Il ...

Benevento piu’ forte di tutto. Benevento 1 Perugia 0

19/10/2019
By

Grande prova di maturita’ del Benevento che ha mantenuto i nervi saldi in un partita che poteva  mettersi male per le decisioni dell’arbitro.

Partita come quella con l’Entella, falsata in parte da un arbitro mediocre. Secondo incontro di cartello consecutivo in casa e secondo arbitro scarso. Quello che preoccupa è l’aumento esponenziale di livello in negativo degli arbitri  tra le due partite. Per la prossima cosa dobbiamo aspettarci ?

Queste le formazioni in campo:

Benevento Calcio – Montipo’, Tuia, Antei, Caldirola, Letizia, Insigne, Hetemaj, Viola, Tello, Coda, Armenteros. A disposizione : Manfredini, Gori, Del Pinto, Kragl, Improta, Basit, Gyamfi, Di Serio, Moccia, Sau, Vokic, Schiattarella. All. Filippo Inzaghi

A. C. Perugia Calcio – Vicario, Rosi, Gyomber, Salasco, Di Chiara, Falzerano, Carrara, Kouan, Buonaiuto, Facinelli, Iemmello. A disposizione: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Sgarbi, Mazzocchi, Dragomir, Fernandes, Nicolussi Caviglia, Balic, Capone, Melchiorre. All. Massimo Oddo

Arbitro – Sig. Marinelli Livio di Tivoli

Si parte con il Perugia che tenta di imporre il proprio gioco ma il Benevento  non si fa intimorire. Al 7′ un episodio che potrebbe essere determinante. Su una ripresa di gioco il Perugia da palla indietro in area ed Armenteros viene atterrato. Per l’arbitro si puo’ continuare e sulle proteste dei giallorossi espelle il D. S. Foggia dalla panchina. Al 15′ guizzo del Benevento con Antei che mette in area una palla a mezza altezza sulla quale entra Viola di testa ma la sua girata finisce fuori.  Break di Tuia al 17′ che scende sulla tre quarti da a Tello in profondita’ ed il Perugia si salva in angolo. Al 19′ il Benevento va in vantaggio. Cross dal vertice sinistro dell’area di Letizia sul palo opposto dove Insigne la mette al centro ed Armenteros si fa trovare pronto per il tap in vincente. Magia in area di Coda al 27′ che di testa si libera del difensore, si gira ma si trova il portiere addosso che ribatte, prende Viola e la difesa libera ancora in angolo. Al 31′ viene ammonito Hetemaj per proteste per un fallo fischiato ad Armenteros che per i giallorossi non c’era. Al 34′ se ne va Armenteros sulla fascia sinistra ubriacando il difensore avversario che non lo molla e riesce a mettere in angolo. Al 37′ altri due ammoniti di una partita scorbutica. Finiscono nell’elenco dei cattivi Tello e Kouan. Ancora Benevento in avanti con Coda al 39′. L’ispanico giunge ai 25 metri e fa partire una sventola sulla quale Vicario puo’ solo respingere. Al 44′ ci prova Falzarano quasi dalla linea di fondo ma Montipo’ e’ attento e mette in angolo.  Al 45′ l’arbitro concede 3 minuti di recupero. Al 46′ e’ Letizia che ci prova da fuori ma Vicario para. Un minuto dopo viene ammonito Iemmello per fallo su Tuia. Finisce cosi’ la prima frazione di gioco con il Benevento in vantaggio per una rete a zero.

Rientrano le squadre in campo con gli stessi uomini dei primi 45 minuti. Il  primo acuto e’ degli ospiti con Carraro che dal limite prova il tiro che finisce fuori. Al 7′ fallo a centrocampo e Armenteros resta a terra. L’arbitro si avvicina guarda  e fa riprendere il gioco con il giallorosso ancora a terra. I giocatori ospiti invece di mettere fuori la palla continuano a giocare e Tello entra duro su un avversario atterrandolo. Doppio giallo per Tello  quindi rosso. All’8′ esce Falzerano ed entra Fernandes mentre nel Benevento al 10′ esce Armenteros ed entra Improta. All’11’ punizione per il Benevento, entra Antei di testa ma la palla è alta. Al 14′ contropiede del Benevento con Viola che giunto al limite passa a Improta sulla sua sinistra ma il suo tiro e’ debole. Al 15′ esce Kouan ed entra Dragomir.  Contropiede del Benevento al 20′ con Coda che la dà in area magistralmente ad Insigne che batte piano e permette a Vicario di respingere. Al 23′ altro cambio nel Benevento, esce Insigne ed entra Kragl. Al 31′ esce Falcinelli ed entra Melchiorri. Al 32′ sventola dal limite di Rosi su respinta corta della difesa giallorossa e si deve distendere Montipo’ per respingere. Altra genialata di un arbitro assurdo al 35′. Fallaccio di un giocatore del Perugia che butta fuori campo Improta, la giacca nera non lo ammonisce ma ammonisce Inzaghi in panchina. Al 36′ poi ammonisce Antei per fallo su un avversario.  Un minuto dopo viene espulso Carraro per una brutta entrata su Hetemaj che al 41′ viene sostituito da Del Pinto. Al 45′ vengono concessi 8 minuti di recupero ed al 46′ viene ammonito anche Viola mentre viene espulso un altro componente della panchina giallorossa. Al 47′ ci prova di nuovo Rosi da fuori ma Montipo’ e’ attento e para. Trascorrono cosi’ i minuti di recupero senza che accade nient’altro ed il Benevento vince e prova l’allungo.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio