martedì 2 Giugno 2020 Nuovo appuntamento al Fatebenefratelli con il convegno: “Approccio al paziente con disturbi cronici intestinali” | infosannionews.it martedì 2 Giugno 2020
Smooth Slider

Centrodestra. Flash Mob in piazza Castello contro le scelte del Governo

Flash mob delle forze del centrodestra in tutta Italia con ...

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

Azienda Ospedaliera San Pio. Un nuovo caso positivo per un soggetto residente in provincia.

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna nr. 80 ...

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Asl. Diventano 20 i sanniti positivi al Covid 19

Con le dimissioni dell'ultimo paziente ricoverato al San Pio scendono ...

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Ricciardi (Lega): “Sant’Agata de’ Goti pessima pagina politica nel Sannio e in Campania”

Luca Ricciardi, coordinatore provinciale per il Sannio della Lega Salvini ...

Il nuovo servizio di oncotaxi dell'associazione Angela Serra Caserta/Benevento è pronto

L’Associazione Angela Serra Caserta/Benevento lancia un servizio di Oncotaxi. Un ...

Nuovo appuntamento al Fatebenefratelli con il convegno: “Approccio al paziente con disturbi cronici intestinali”

10/10/2019
By

 

Nuovo appuntamento organizzato dall’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli per sabato prossimo 12 ottobre, a partire dalle ore 9.00, con il convegno “Approccio al paziente con disturbi cronici intestinali”.

Le malattie croniche intestinali richiedono valutazioni cliniche e terapeutiche che tengano conto di eventuali comorbidità e di impostazioni diagnostiche e trattamenti eseguiti, in concomitanza di recidive o complicanze.

Nell’ambito del convegno verrà discusso l’approccio al paziente che inizi da una scrupolosa valutazione clinica.

Saranno, inoltre, presentati gli aspetti fisiopatologici, diagnostici e terapeutici delle malattie croniche, sia funzionali che infiammatorie, in continuo aumento nel mondo occidentale, che colpiscono prevalentemente la popolazione giovane e che hanno un notevole impatto sulla qualità della vita.

Il convegno si articolerà in due sessioni e coinvolgerà gastroenterologi , chirurghi, endoscopisti, radiologi, patologi, farmacisti, nonché i medici di medicina generale, queste ultime figure fondamentali nel primo approccio ai pazienti affetti da queste patologie croniche.

L’iniziativa medico-scientifica è coordinata dai responsabili scientifici Itala Ventre e Giuseppe Fuggi.

Presidente e moderatore del convegno il Prof. Nicola Caporaso.

Tags: