domenica 7 Giugno 2020 Accoltella il vicino di casa. Arrestato un 65enne per lesioni personali aggravate. | infosannionews.it domenica 7 Giugno 2020
Smooth Slider

We can't breathe, la protesta per la morte di George Floyd anche a Benevento

Questo pomeriggio, organizzata da L@pAsilo 31 e da il Coordinamento ...

Azienda Sanitaria San Pio, tutti negativi i tamponi processati oggi

Azienda Sanitaria San Pio, tutti negativi i tamponi processati oggi

L’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna nr. 79 ...

Conferenza ASL: per il M5S Mastella è in costante crisi d’identità

Conferenza ASL: per il M5S Mastella è in costante crisi d’identità

Il sindaco di Benevento gioca a confondere le carte e ...

AltraBenevento : “Abbattimenti e ricostruzioni a Benevento, un affare da 83 a 320 milioni di euro”

AltraBenevento : Abbattimenti e ricostruzioni a Benevento, un affare da 83 a 320 milioni di euro

L'assessore Pasquariello si lamenta per la "caccia alle streghe" ma ...

Pd. Questi i componenti della squadra dei Responsabili Tematici della Provincia di Benevento

Pd. Questi i componenti della squadra dei Responsabili Tematici della Provincia di Benevento

In queste settimane di confinamento sociale a causa del Coronavirus, ...

Da domani sarà attivo il blog di promozione territorialeMangiaSannio

Sarà attivo da domani il blog di promozione territoriale “MangiaSannio”. ...

Accoltella il vicino di casa. Arrestato un 65enne per lesioni personali aggravate.

21/09/2019
By

Nella tarda serata di ieri, a seguito di richiesta pervenuta alla Centrale Operativa del Comando Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN) dove si segnalava una lite con accoltellamento in Montesarchio (BN), militari dell’Aliquota Radiomobile si portavano prontamente sul posto. Appena giunti sul luogo segnalato si riscontava la presenza di un uomo che presentava una ferita da arma da taglio all’altezza dell’addome, in particolare sotto al costato sinistro dal quale fuoriusciva cospicuo liquido ematico. Nel contempo giungeva sul posto anche personale sanitario del 118 che provvedeva alle prime cure dell’uomo. Dalle prime verifiche si accertava che la vittima, a seguito di una lite scaturita da futili motivi, era stata attinta dal 65enne con un coltello da macellaio con lama della lunghezza di cm. 15 che, a seguito di successiva perquisizione domiciliare, veniva rinvenuto e sottoposto a sequestro.
Ferito, visitato dal personale sanitario, riportava la diagnosi di “ferita da arma da taglio” e dopo le prime cure, rifiutava il ricovero.
Dopo gli accertamenti di rito il 65enne veniva dichiarato in stato di arresto per il reato di lesioni personali aggravate e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, veniva tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Tags: