lunedì 21 ottobre 2019 Inzaghi : “Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare” | infosannionews.it lunedì 21 ottobre 2019
In evidenza

“Due passi e mezzo nella storia”. Il Club Ruote Storiche di Benevento proietterà il documentario mercoledi 23 Ottobre

In prosecuzione dell’ attività di conoscenza, scoperta e valorizzazione del ...

Sismabonus ed Ecobonus, giovedì 24 ottobre convegno al DEMM Unisannio

Giovedì 24 ottobre, alle ore 14:30, presso l'Aula Magna del ...

Piena Solidarietà ai lavoratori dello STIR di Casalduni dal gruppo consiliare “Democratici di Casalduni”

Piena Solidarietà ai lavoratori dello STIR di Casalduni dal gruppo consiliare Democratici di Casalduni

"Il gruppo politico di opposizione consiliare, «Democratici di Casalduni», esprime ...

Conclusa la convention Associazione Nazionale Città del Vino

Con la riunione dell’Assemblea dell’Associazione Nazionale Città del Vino presso ...

Benevento. Circa 500 turisti in visita alla Rocca dei Rettori

Quattro diverse comitive di turisti hanno visitato nella mattinata odierna ...

Valle Telesina. I Caabinieri denunciano una persona in stato di Libertà

Valle Telesina. I Caabinieri denunciano una persona in stato di Libertà

Foglio di via per altri due e due giovani segnalati ...

Inzaghi : “Partita difficile contro il Cosenza, la peggiore che ci potesse capitare”

20/09/2019
By

Torna Pippo Inzaghi nella conferenza stampa pre partita almeno per questa settimana.

 

 

Per il mister dei giallorossi, questa con il Cosenza e’ la partita peggiore che ci potesse capitare. I silani vengono da due sconfitte immeritate e quindi il match diventa difficile. La squadra e’ consapevole delle proprie forze anche se finora, ha ribadito Inzaghi, non ha fatto nulla. Abbiamo pero’ bisogno del nostro pubblico, ha aggiunto, e cercheremo di mettere in campo la migliore formazione. Qualche dubbio c’è l’ho, ha continuato Inzaghi, perché tutti si allenano bene e vogliono giocare. Ho anche detto loro che non tutte le ciambelle  nascono con il buco e quindi anche quando non riusciremo a giocare li voglio cattivi al punto giusto per vincere l’incontro.  Il prossimo incontro e’ molto vicino, si giocherà martedì ma non possiamo pensare oltre, ora dobbiamo concentrarci solo sul Cosenza. Ho qualche cambio in mente ma non sempre le partite vanno come l’allenatore le pensa.

Per quanto riguarda Schiattarella quando rientrera’ sara’ un valore aggiunto e sara’ un bene per la squadra che ha fatto vedere a Salerno quello che sa fare. Inoltre e’ una squadra che puo’ giocare in qualunque modo per cui non c’e’ problema a cambiare se occorre.

La partita con il Cosenza, ha continuato Inzaghi, e’ stata preparata in modo di avere pazienza e grande attenzione perche’ loro sanno difendersi bene e ripartire in maniera pericolosa. Sono pero’ curioso anche io di vedere come i ragazzi risponderanno.

Tutta la rosa sta bene compreso Kragl, Tuia, Armenteros e gli altri. Per domani i miei dubbi sono su Kragl-Tello e Insigne-Improta.

Ho fiducia pero’  perche’ uscire indenni e giocando in quel modo in un campo come quello di Salerno vuol dire che la squadra c’e’.  Siamo stati anche piu’ brillanti di quello che potevo pensare ma questi giocatori sono un lusso per la categoria.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio