lunedì 14 ottobre 2019 Un Piano della Regione Campania per lo sviluppo delle aree interne | infosannionews.it lunedì 14 ottobre 2019
In evidenza

Fragneto Monforte. Festival Internazionale delle Mongolfiere, ieri la chiusura

Un cielo limpido ha fatto da cornice al volo delle ...

Legge di Bilancio. Domani a Benevento il forum della sen.Ricciardi per contribuire alla stesura

Legge di Bilancio. Domani a Benevento il forum della sen.Ricciardi per contribuire alla stesura

E' tutto pronto per “Cittadini che mettono mano alle leggi”. Domani ...

Benevento. Una manovra per la vita, anche Volta e Vokic in Piazza Castello

Salvare i bambini che hanno inalato accidentalmente un corpo estraneo ...

Coppa Campania Volley. Per l'Accademia vittoria e qualificazione

Seconda vittoria consecutiva e qualificazione al turno successivo di Coppa ...

Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico

Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico

Il decreto a firma del primo cittadino è riferito a ...

Mastella richiama all’unità ed alla coesione la sua maggioranza

Mastella richiama all'unità ed alla coesione la sua maggioranza

In merito il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato ...

Un Piano della Regione Campania per lo sviluppo delle aree interne

19/09/2019
By

Presso il Centro Congressi della Fiera di Morcone si è svolto l’annunciato dibattito sul tema: “Le aree interne. Il Paesaggio come fattore di sviluppo: dalla contemplazione alla valorizzazione”.


Il Sindaco di Morcone, Luigi Ciarlo, aprendo i lavori, ha illustrato l’impegno della sua Amministrazione per la valorizzazione del borgo antico di Morcone che va dall’adesione ai Borghi autentici, alle ipotesi di rivalutazione del patrimonio edilizio non più utilizzato, alla partecipazione del Parco del Matese.
Elio Mendillo, Referente Tecnico della Strategia Nazionale Aree Interne, ha relazionato sullo stato di attivazione della Strategia Aree Interne il cui preliminare di Piano, approvato nella scorsa primavera dopo oltre sei anni di lavoro e di attesa. La concreta attuazione del Programma di rinascita delle aree rurali ed interne, dopo il confronto con le Istituzioni locali e le Associazioni di categoria e del mondo produttivo, ha dichiarato Mendillo, trova dei limiti forti nella carenza di risorse finanziarie e nell’eccesso di burocrazia che incombe sulla Strategia. Mendillo ha tuttavia annunciato che l’Unione europea ha annunciato una riserva di finanziamento per la Strategia e dunque tutti hanno il dovere di credere in questo intervento a ragione della enorme gravità della situazione socio-economica della dorsale appenninica.
Il Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria, che è Sindaco Referente della Strategia Aree Interne, ha ricordato che le aree rurali e montane scontano i problemi della carenza in termini meramente quantitativi della rappresentanza nelle Istituzioni democratiche ed ha fatto l’esempio dell’unico e solo consigliere regionale che rappresenta il Sannio su una Assemblea di 51. E’ dunque necessaria una sinergia ed una compattezza delle Istituzioni locali territoriali della dorsale appenninica che ha problemi peculiari e diversi, anzi opposti, rispetto a quelli delle conurbazioni metropolitane. I Comuni della dorsale debbono fare sistema, ha detto Di Maria, e soprattutto quelli confinanti e vicini non possono proporre programmi di sviluppo che vanno in direzione opposte. La Strategia Aree Interne può essere uno strumento di sviluppo importante ed ha quindi auspicato che essa possa definitivamente essere varata entro l’anno.
Francesco Todisco, Consigliere regionale della Campania Delegato dal Presidente per le Aree interne, ha ammesso la difficoltà di predisporre interventi capaci di stimolare la ripresa delle aree interne. Ma, ha avvertito Todisco, è possibile oggi mettere a disposizione delle aree interne la rinnovata sensibilità e disponibilità della stessa Europa verso una nuova flessibilità rispetto alla “green econonomy” o alla infrastrutturazione digitale, che possono rappresentare strumenti specifici di sviluppo delle aree interne. Todisco ha infine annunciato che il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sta per varare una Progettazione specifica per lo sviluppo delle aree interne. Tale strumento programmatorio però, ha avvertito Todisco, impone una forte coesione e un lavoro unitario di tutti gli attori pubblici e privati che intervengono sul territorio per presentare progetti credibili e concreti.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio