lunedì 14 ottobre 2019 “Carlo Poerio. La Prigionia di un Ideale” un racconto animato per scoprire il patrimonio culturale caudino | infosannionews.it lunedì 14 ottobre 2019
In evidenza

Fragneto Monforte. Festival Internazionale delle Mongolfiere, ieri la chiusura

Un cielo limpido ha fatto da cornice al volo delle ...

Legge di Bilancio. Domani a Benevento il forum della sen.Ricciardi per contribuire alla stesura

Legge di Bilancio. Domani a Benevento il forum della sen.Ricciardi per contribuire alla stesura

E' tutto pronto per “Cittadini che mettono mano alle leggi”. Domani ...

Benevento. Una manovra per la vita, anche Volta e Vokic in Piazza Castello

Salvare i bambini che hanno inalato accidentalmente un corpo estraneo ...

Coppa Campania Volley. Per l'Accademia vittoria e qualificazione

Seconda vittoria consecutiva e qualificazione al turno successivo di Coppa ...

Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico

Pietrelcina. Carenza vigili urbani: nominato un ausiliario del traffico

Il decreto a firma del primo cittadino è riferito a ...

Mastella richiama all’unità ed alla coesione la sua maggioranza

Mastella richiama all'unità ed alla coesione la sua maggioranza

In merito il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha rilasciato ...

“Carlo Poerio. La Prigionia di un Ideale” un racconto animato per scoprire il patrimonio culturale caudino

17/09/2019
By

Si svolgerà sabato 21 settembre 2019 a Montesarchio, presso la torre del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino, l’evento “CARLO POERIO. La prigionia di un ideale” in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 con un’apertura straordinaria serale del Museo.

Al centro del racconto la storia del patriota risorgimentale napoletano. In particolare, la sua prigionia nel carcere borbonico del centro caudino. Poerio subì un processo che lo condannò ingiustamente a causa del suo ideale politico.

Fu segnato duramente dagli anni di carcere ma, ciò nonostante, affrontò con dignità e convinzione di propositi gli anni di prigionia.

L’iniziativa mira a promuovere e valorizzare il nostro patrimonio culturale attraverso la formula del racconto animato: un percorso inedito nei meandri della torre medioevale che risveglia il suo Genius Loci, lo spirito del luogo che riscopre la sua storia.

L’evento è organizzato dall’associazione “IDEACOLO. Il Ricettacolo delle Idee”, con il sostegno del Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino.

Il racconto è scritto e diretto da Biagina Laudanna ed interpretato da Peppe Barile e Claudio Riccio.

L’associazione, già da qualche anno e in collaborazione con la Delegazione FAI di Benevento, porta avanti il progetto “MUSEO IMMAGINARIO. Il Racconto visionario” teso alla riscoperta dell’identità dei luoghi culturali, in modo accattivante e con un tocco di immaginifico, attraverso la realizzazione di visite animate.

Tra i percorsi realizzati: “Sofia racconta la sua storia” presso la Chiesa di Santa Sofia a Benevento (Patrimonio UNESCO) e “Titivillus! Il diavoletto della copiatura” presso il Chiostro di Santa Sofia; “Mister Pitto Gramma e la chiave del giardino” presso l’Hortus Conclusus (BN); “Sognando di essere un dinosauro” presso la sede della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Benevento.

Turni spettacolo:

turno A: ore 18.00

turno B: ore 20.00.

Prenotazione obbligatoria (max 30 visitatori a turno)

Per info, prenotazione e costi:

segreteria organizzativa 380 3156534

ideacolo.aps@gmail.com

https://www.facebook.com/ideacolo

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio