martedì 17 settembre 2019 Inzaghi : ” A Pisa per fare la partita” | infosannionews.it martedì 17 settembre 2019
In evidenza

Benevento, missione compiuta ! Salernitana regolata con il classico 0 - 2

Prova di personalità e gioco dei giallorossi mai in affanno ...

Stalli riservati ai disabili.Il Meetup a 5 Stelle esorta gli automobilisti al rispetto della normativa

Anna Rita Persico ">Meetup Partecipazione a 5 Stelle) interviene con ...

Altrabenevento: “Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città”

Altrabenevento: Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città

 Altrabenevento: “Provincia e Regione Campania pensano alla diga di Campolattaro” Benevento ...

Benevento Città Teatro. Ieri sera toccata e fuga di Vittorio Sgarbi

Il critico d'arte non ha voluto dire di no all'invito ...

A Pontelandolfo ritorna il Meeting delle Province Trofeo Padre Pio lancio del formaggio.

Conferenza Stampa 20 settembre 2019 ore 16,00 Sala Giovanni Paolo ...

Ritornano i “Percorsi Magici”alla scoperta di Benevento Città delle Streghe

Benevento  – Tornano Sabato 21 Settembre alle ore 20.00, nell’ambito ...

Inzaghi : ” A Pisa per fare la partita”

21/08/2019
By

“Se pensavamo di avere i meccanismi perfetti adesso eravamo solo dei pazzi.”

“Cio’ nonostante dobbiamo prendere quello che di buono abbiamo fatto finora, come i 25 tiri in porta con il Monza, e migliorare le cose che non vanno come ad esempio  4 tiri 4 gol subiti. Mi e’ piaciuto pero’ l’atteggiamento della squadra di andare avanti e comandare, ma bisogna crescere e stare piu’ attenti. Per Pisa ora ho solo l’imbarazzo della scelta perche’ piu’ o meno tutti sono in buono stato di forma. Ora tocca a me decidere chi gioca dall’inizio e chi puo’ entrare in corsa. Noi vogliamo fare la partita per qualita’ e mentalita’. Sono sicuro che la squadra in questo senso crescera’, siano a buon punto, e le scopole, come quelle di Monza servono. Non c’e’ nel calcio un sistema che ti fa vincere sicuramente, altrimenti lo adotterei. L’unica cosa e’ cercare l’abito giusto per la squadra e andare avanti. Noi ci siamo preparati dal 7 Luglio per il campionato e la squadra non vede l’ora di incominciare. Per come li vedo lavorare io penso che andranno lontano. Sara’ un campionato duro e difficile dove tutti si nascondono e ce ne sono almeno altre 7 al nostro livello per cui ci vorra’ volonta’, mentalita’…

Questa cosi’ com’e’ e’ una squadra forte per cui o viene fuori un elemento importante di spicco per un ulteriore salto di qualita’ oppure va bene così,  si puo’ pensare a qualche altro sacrificio solo in caso di elemento di qualità, altrimenti conviene dare spazio a qualche giovane.

Noi giocheremo  con 4 giocatori offensivi, se vanno bene,  4 attaccanti, ma posso mettere anche qualche centrocampista. Sulla questione Montipo’ io sono molto sereno, ha la nostra massima fiducia, giochera’ lui e sono sicuro che fara’ un grande campionato. Potremmo aver bisogno di un terzino ma se non c’e’ ne’ uno bravo in giro va bene Rillo che e’ giovane e puo’ crescere.

Tornando alla partita con il Pisa e’ chiaro che giocare su un campo di una neo promossa all’inizio con il campo pieno e’ difficile ma noi siamo preparati.” Queste le dichiarazioni di mister Inzaghi prima della trasferta di Pisa.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio