martedì 17 settembre 2019 Il gruppo autonomo leghista di Benevento con il leader Salvini: “Elezioni Subito. Siamo pronti alle barricate” | infosannionews.it martedì 17 settembre 2019
In evidenza

Benevento, missione compiuta ! Salernitana regolata con il classico 0 - 2

Prova di personalità e gioco dei giallorossi mai in affanno ...

Stalli riservati ai disabili.Il Meetup a 5 Stelle esorta gli automobilisti al rispetto della normativa

Anna Rita Persico ">Meetup Partecipazione a 5 Stelle) interviene con ...

Altrabenevento: “Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città”

Altrabenevento: Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città

 Altrabenevento: “Provincia e Regione Campania pensano alla diga di Campolattaro” Benevento ...

Benevento Città Teatro. Ieri sera toccata e fuga di Vittorio Sgarbi

Il critico d'arte non ha voluto dire di no all'invito ...

A Pontelandolfo ritorna il Meeting delle Province Trofeo Padre Pio lancio del formaggio.

Conferenza Stampa 20 settembre 2019 ore 16,00 Sala Giovanni Paolo ...

Ritornano i “Percorsi Magici”alla scoperta di Benevento Città delle Streghe

Benevento  – Tornano Sabato 21 Settembre alle ore 20.00, nell’ambito ...

Il gruppo autonomo leghista di Benevento con il leader Salvini: “Elezioni Subito. Siamo pronti alle barricate”

21/08/2019
By

Benevento – Crisi di Governo: “Il gruppo autonomo leghista di Benevento, esprime la massima vicinanza a Matteo Salvini, segretario federale della Lega”

Di seguito: “Nella giornata di ieri, al Senato, – scrivono i leghisti di Benevento – sono stati ascoltati solo insulti, è avvenuto un autentico tiro al bersaglio, un tutti contro uno in stile maxiprocesso che certifica un dato di fatto: Matteo Salvini è l’unico leader del centro-destra, che rappresenta la maggioranza del paese.

Sempre al Senato sono stati utilizzati i termini “coerenza” e “lealtà”, termini abusati e profanati soprattutto dal Movimento 5 stelle. È giusto rammentare due gravi transizioni avvenute poche settimane fa da parte dei grillini: 1) l’elezione del Presidente della Commissione con il supporto determinante e coerente dei 5 Stelle; 2) la simultanea e leale elezione a vice presidente del Parlamento europeo di un esponente cinque stelle. Ambedue azioni che non hanno tenuto conto della volontà degli italiani alle urne, volontà che aveva premiato la Lega con il mandato di cambiare l’Europa dei burocrati, così come sancito nel testo del fu Contratto di governo”.

“È lapalissiana – evidenziano – la ricerca di una sintesi fra il capo dei cinque stelle, Beppe Grillo e quello della sinistra, Matteo Renzi; ricerca che spiega i continui, ripetuti e capricciosi “no” pentastellati alle proposte leghiste contenute nel fu Contratto di governo.
La Lega ha avuto la forza, la dignità e il coraggio di smascherare questa sintesi in parlamento e di spiegarla chiaramente agli italiani”.

Afferma Nicola Santamaria: “Dopo il governo gialloverde di stampo populista sta per arrivare il governo giallofucsia di stampo globalista? Siamo pronti alle barricate! Voglio ricordare che dalle elezioni non si può sempre fuggire a vita. Andiamo avanti senza paura“.

“Il gruppo, – concludono i Salviniani – che rappresenta la vera anima leghista nel Sannio, è pronto a sostenere l’azione di opposizione, azione che sarà incisiva, incessante e senza sosta. A coadiuvare l’azione di opposizione del gruppo campeggiano anche i nomi di altri storici esponenti leghisti: Stefano D’Agostino, coordinatore regionale alle politiche agricole e alimentari ed Alfonso Muscetti, già dirigente di partito ai tempi di “Noi con Salvini”. Il raggruppamento di amici e simpatizzanti leghisti è già proiettato a settembre, esattamente al giorno 15, avendo già pianificato ed organizzato la trasferta in terra bergamasca per la festa di Pontida 2019″.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio