martedì 17 settembre 2019 Serata finale del “Cereris Ara”, kermesse musicale dedicata ai cantani dilettanti. Vincono Alberto Vele e Chiara Ferrara | infosannionews.it martedì 17 settembre 2019
In evidenza

Benevento, missione compiuta ! Salernitana regolata con il classico 0 - 2

Prova di personalità e gioco dei giallorossi mai in affanno ...

Stalli riservati ai disabili.Il Meetup a 5 Stelle esorta gli automobilisti al rispetto della normativa

Anna Rita Persico ">Meetup Partecipazione a 5 Stelle) interviene con ...

Altrabenevento: “Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città”

Altrabenevento: Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città

 Altrabenevento: “Provincia e Regione Campania pensano alla diga di Campolattaro” Benevento ...

Benevento Città Teatro. Ieri sera toccata e fuga di Vittorio Sgarbi

Il critico d'arte non ha voluto dire di no all'invito ...

A Pontelandolfo ritorna il Meeting delle Province Trofeo Padre Pio lancio del formaggio.

Conferenza Stampa 20 settembre 2019 ore 16,00 Sala Giovanni Paolo ...

Ritornano i “Percorsi Magici”alla scoperta di Benevento Città delle Streghe

Benevento  – Tornano Sabato 21 Settembre alle ore 20.00, nell’ambito ...

Serata finale del “Cereris Ara”, kermesse musicale dedicata ai cantani dilettanti. Vincono Alberto Vele e Chiara Ferrara

17/08/2019
By

Nella ridente cittadina caudina di Cervinara, ultima tappa della gara canora riservata ai dilettanti. Al secondo posto si classifica Fabio Zimbardi. Terzo Francesco Luciano. Il premio della critica è andato lo stesso a Fabio Zimbardi. Tra i partecipanti anche 5 sanniti.

 

E’ giunta alla 29° edizione l’evento musicale che infiamma l’estate dei cervinaresi. Il “Cereris Ara”, che nei tempi passati indicava la base di appoggio per i sacrifici dedicata alla Dea Cerere alla quale era intitolato uno dei templi qui esistenti e quindi da cui potrebbe derivare il nome Cervinara, è organizzato dal gruppo Endorsers e prevede l’esibizione di 23 talenti selezionati in apposite sedute. Nato negli anni 60′, in tempi molto più recenti ha ritrovato lustro grazie all’attuale gruppo organizzativo ritagliandosi un proprio importante spazio nell’universo delle manifestazioni canore. Quest’anno poi ci sarà una novità importante. Il vincitore avrà l’opportunità di incidere un singolo in collaborazione con i musicisti che compongono il gruppo. Ed a decretare il vincitore è stata una giuria composta da esperti musicali provenienti da diverse scuole.

Quest’anno a contendersi la vittoria sono stati :
1) ANTONIO PARENTE
2) ANGELO DELLA PIA
3) ANTONIO MARCHESE
4) CHIARA PARRELLA
5) MARIA DE LUCIA
6) CHIARA FERRARA – ALBERTO VELE
7) VINCENZO PAPA
8) FERNANDO PERROTTA
9) SALVATORE MAIELLO
10) ANTONIO SANTAMARIA
11) FABIO FALCO
12) LIBERATO MARRO
13) ELIANA ABATE
14) CARMEN PARADISO
15) DORIS MUSTO
16) FRANCESCA CIOFFI
17) FRANCESCO LUCIANO
18) URSULA MEOLI
19) VILMA RACIOPPI
20) ANNA ADAMO
21) DANTE DELL’OSTE
22) NICOLETTA CECERE
23) FABIO ZIMBARDI

Malgrado Giove-Pluvio ce l’ha messa tutta per far saltare la serata, l’organizzazione è stata più caparbia delle bizze del tempo, ha tenuto duro e malgrado qualche defaillance, i video non si sono potuti mandare in onda, è riuscita a portare a fine la serata. Inizio con un pò di ritardo ma serata tutto sommato fresca e piacevole con i 23 cantanti sulle spine ai quali la maggior attesa non avrà fatto di sicuro bene. Adrenalina a mille quindi ma professionalità nel nasconderla. Ottima la qualità dei partecipanti che hanno allietato i presenti con esibizioni canore sicuramente di qualità dando vita ad una competizione avvincente ed incerta fino all fine. I centesimi poi hanno fatto la graduatoria ma la vittoria è giunta sul filo di lana. A spuntarla è stato l’unico duo in concorso, Chiara Ferrara ed Alberto Vele, che hanno cantato un brano dello scomparso Alex Baroni – Cambiare. Al secondo posto si è classificato il più giovane del gruppo che ha cantato Abbracciame di Andrea Sannino, accompagnato solo da una chitarra acustica. Terzo invece è stato Francesco Luciano con Ad occhi chiusi di Mengoni. Nutrita anche la rappresentanza sannita alla kermesse musicale : Ursula Meoli con Io non credo nei miracoli di Laura Bono, esibizione veramente di spessore , Chiara Parrella con Mi sento bene – Arisa, Wilma Racioppi con A chi – Gens, Salvatore Maiello con Affida una lacrima al vento di Adamo ed Antonio Santamaria con Quando l’amore diventa poesia di Massimo Ranieri. In verità una spanna più in alto le performance delle rappresentanti femminili rispetto a quella maschile con qualcuna che avrebbe meritato qualcosa in più ma, si sa, non sempre i giudizi della giuria rispettano i gusti del pubblico.

Appuntamento quindi al prossimo anno con una manifestazione che può solo continuare a crescere.

 

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio