martedì 17 settembre 2019 #Disabilityfriendly chiude l’estate con Empowerment – l’autodeterminazione di sè | infosannionews.it martedì 17 settembre 2019
In evidenza

Benevento, missione compiuta ! Salernitana regolata con il classico 0 - 2

Prova di personalità e gioco dei giallorossi mai in affanno ...

Stalli riservati ai disabili.Il Meetup a 5 Stelle esorta gli automobilisti al rispetto della normativa

Anna Rita Persico ">Meetup Partecipazione a 5 Stelle) interviene con ...

Altrabenevento: “Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città”

Altrabenevento: Chiudere con urgenza i pozzi contaminanti e fornire acqua dal Biferno a tutta la città

 Altrabenevento: “Provincia e Regione Campania pensano alla diga di Campolattaro” Benevento ...

Benevento Città Teatro. Ieri sera toccata e fuga di Vittorio Sgarbi

Il critico d'arte non ha voluto dire di no all'invito ...

A Pontelandolfo ritorna il Meeting delle Province Trofeo Padre Pio lancio del formaggio.

Conferenza Stampa 20 settembre 2019 ore 16,00 Sala Giovanni Paolo ...

Ritornano i “Percorsi Magici”alla scoperta di Benevento Città delle Streghe

Benevento  – Tornano Sabato 21 Settembre alle ore 20.00, nell’ambito ...

#Disabilityfriendly chiude l’estate con Empowerment – l’autodeterminazione di sè

14/08/2019
By

Il grande contenitore del #Disabilityfriendlly si è arricchito del #Disabilityinstrada, progetto di Arte urbana autorizzato dal settore urbanistica di Benevento e deliberato in giunta il 27 maggio 2019.

Tempi rispettati per la realizzazione del murales di via Pascoli.
Come preannunciato da Renato Giordano, direttore artistico di Città Spettacolo durante la conferenza stampa di presentazione della 40° edizione, il 14 agosto si è conclusa l’opera d’arte frutto dell’accordo tra il CTS e il Comune di Benevento.
Protagonisti assoluti, lo street artist Fabio Della Ratta, la sua amica e co-autrice Maria Venditti vicepresidente dell’Associazione Italiaccessibile e alcuni alunni dell’ I.C.Sant’Angelo a Sasso.

Il progetto #Disabilityinstrada, fa parte delle azioni previste dal Disability friendly che si ricorda essere un progetto della scuola sec. di I grado dell’I.C. Sant’Angelo a Sasso e sostenuto dal CTS anche attraverso la firma di un protocollo d’intesa con il Comune e i commercianti. Si è arricchita così una rete già costituita con le associazioni del territorio: F.A.B.A, ANGSA, AIFA, AID, COMITATO INSIEME PER.
Durante l’anno gli alunni, con i docenti di sostegno, hanno lavorato alla realizzazione di disegni, sui temi inerenti il programma scolastico, che sono stati poi raccolti dal tavolo tecnico del #Disabilityinstrada costituito dal Dirigente Scolastico Michele Ruscello, dalla Referente del #disabilyfriendly Annarita Del Donno, dalla referente del CTS Cinzia De Cicco, dalla referente sull’inclusione Igea Mainiero, dal direttore artistico di città spettacolo Renato Giordano, dallo street artist Fabio della Ratta e dalla sua collaboratrice Maria Venditti.
Il tema del murales, è scaturito dalle riflessioni condivise da tutti: La rivisitazione in chiave moderna di Iside, divinità associata alla regalità per essere stata primariamente la personificazione del trono. Il messaggio: un processo di crescita basato sull’incremento della stima di sé, dell’auto-efficacia e dell’autodeterminazione per far emergere risorse latenti e portare l’individuo ad appropriarsi consapevolmente del suo potenziale. Un processo che porta ad un rovesciamento della percezione dei propri limiti in vista del raggiungimento di risultati superiori alle proprie aspettative. Chi meglio di Maria avrebbe potuto rappresentare la divinità? Lei che definisce la sua carrozzella, il suo TRONO. Da questa considerazione nasce l’idea del murales, una rappresentazione simbolica dove si incontrano immagini mentali e parte emotiva.

L’inaugurazione ufficiale dell’opera d’arte realizzata, è fissata per il mese di settembre per consentire agli alunni di prendere parte all’evento.

Ma conosciamo meglio gli autori dell’opera:
Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, nasce a Caserta nel ‘76 sotto il segno del dragone. Graphic designer, fotografo e street artist, 18 anni fa dà alla luce il suo primo sticker utilizzando la Monna Lisa di Leonardo, icona “pop” al pari delle moderne star.
Si appassiona al “Culture Jamming”, facendo sua l’idea del “sabotaggio culturale”.
Grazie alle sue conoscenze e competenze nel campo della comunicazione visiva, riesce, con estrema facilità e con piglio geniale, a rielaborare i messaggi della imperante “cultura dei consumi”.
Alla base delle sue creazioni, lo “sconvolgimento”: sposta in maniera intuitiva, mai casuale, immagini e oggetti dalla loro collocazione abituale, per inserirli in un diverso contesto semantico, dove il significato risulta mutato e a volte addirittura capovolto.
Ritroviamo i suoi lavori in collezioni pubbliche e private nonchè su riviste e libri d’arte, anche internazionali.
Ama decorare gli spazi urbani con immagini immediate, ispirate non solo al mondo della pubblicità, della televisione e del fumetto, ma anche a quello filosofico, politico, letterario e religioso, cercando di suscitare sempre qualche spunto di riflessione. www.biodpi.one

Maria Venditti, sociologa ed attivista per le pari opportunità. Vicepresidente di Italiaccessibile, associazione e blog sul turismo accessibile e membro della FISH Campania (Federazione Italiana Superamento Handicap) organizzazione ombrello cui aderiscono le più rappresentative associazioni impegnate, a livello nazionale e locale, in azioni per l’inclusione delle persone con disabilità.
La Federazione si pone come voce unitaria nei confronti delle principali istituzioni del Paese promuovendo politiche ispirate ai principi della “Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità”, un manifesto fondamentale per garantire la non discriminazione e le pari opportunità, in ogni ambito della vita delle persone con disabilità.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio