sabato 24 agosto 2019 Associazione “ Io più Forte di Te”: “ Nadia esempio umanità e di coraggio” | infosannionews.it sabato 24 agosto 2019
In evidenza

Non convince il Benevento a Pisa. Lo salva Montipò al 94°. Pisa 0 Benevento 0

Giallorossi a fasi alterne ma con un centrocampo troppo macchinoso ...

Città Spettacolo, cambia l’ordinanza sugli alcolici.Vendita fino alle 3 come da normativa nazionale

Città Spettacolo, cambia l'ordinanza sugli alcolici.Vendita fino alle 3 come da normativa nazionale

Dopo la protesta dei commercianti del centro storico contro l’ordinanza ...

Geo-Paleontological Summer School: Quattordici studenti delle scuole per tre giorni al Paleolab di Pietraroja

Si  parte il 29 agosto Quattordici studenti dell’ultimo e penultimo anno delle ...

Città Spettacolo. Il Festival incontra la stampa ogni giorno alle ore 12,00

Città Spettacolo. Il Festival incontra la stampa ogni giorno alle ore 12,00

Nell'ambito della XL edizione di“Benevento Città Spettacolo” non mancherà “Il ...

Gestione Rifiuti: convocato il Consiglio Provinciale di Benevento

Gestione Rifiuti: convocato il Consiglio Provinciale di Benevento

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

I giovani del Summer Camp ELIS-ACEA progettano l’innovazione ecosostenibile.

Intelligenza artificiale al servizio di acqua, energia e ambiente.  “Dobbiamo iniziare ...

Associazione “ Io più Forte di Te”: “ Nadia esempio umanità e di coraggio”

14/08/2019
By

“Forse questa nota non sarà letta da alcuno o rimarrà una delle tante che, in queste ore, affollano testate giornalistiche e social. Riposa in pace Nadia Toffa. Poche righe senza retorica, ma dettate solo ed esclusivamente dal cuore, un cuore che lotta come ha lottato il tuo, contro un mostro invisibile che sconvolge il corpo e l’anima. Il tuo sorriso, in questa lotta, ha dato forza a tanti ed anche il tuo sacrificio, nell’ottica cristiana, salverà tanti. Il cancro entra nella vita a gamba tesa, distruggendo certezze, sogni, parte di realtà. Non è una lotta facile, comprensibile…solo chi la vive, può percepirne il peso e le dinamiche. Ho vissuto questo anno e mezzo seguendo la tua vicenda sui social e qualche volta in privato ci siamo scambiate qualche lacrima. Ho pregato per noi, per te, laddove tu non giungevi fisicamente, l’ho fatto io, inginocchiata ai piedi di San Pio a Pietrelcina, per chiedere forza e salvezza. Non una iena, ma una leonessa, al tempo dolce e fragile. E spesso, in questi ultimi mesi di silenzio, mi sono ritrovata, di buon mattino, a cercare sui social tracce di te che mi dessero la certezza che la lotta evolveva verso la vittoria. Poi la notizia, le lacrime, il dolore lacerante. Da lassù ora tocca a te…sostienici in questo difficile cammino. La vita è una cosa meravigliosa e tu, come me, come tanti di noi, lo avevi ben compreso”.

Tags: ,

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio