lunedì 22 luglio 2019 San Salvatore Telesino: Rinvenute dai Carabinieri Forestale esche avvelenate | infosannionews.it lunedì 22 luglio 2019
In evidenza
Il Sindaco di Pietrelcina formula il proprio augurio al neo Rettore Canfora

Il Sindaco di Pietrelcina formula il proprio augurio al neo Rettore Canfora

La dichiarazione del sindaco Domenico Masone. “L’elezione del nuovo rettore dell’università ...

Ruggiero : “Il Comitato dei Sindaci, piuttosto quello dei morosi…”

Ruggiero : Il Comitato dei Sindaci, piuttosto quello dei morosi…

Il Comitato di sindaci voluto da Clemente Mastella per lo ...

Benevento. Si sono uniti in matrimonio Thomas Rungi ed Emilia Paga. A loro tanta felicità!

Nella splendida Basilica di San Bartolomeo Apostolo in Benevento si ...

Uil, Cgil, Cisl e Confindustria. Documento congiunto sulla predisposizione Accordo Partenariato 2021-2027

Uil, Cgil, Cisl e Confindustria. Documento congiunto sulla predisposizione Accordo Partenariato 2021-2027

La Uil Avellino/Benevento rende noto che, nell’ambito dei tavoli previsti ...

Isidea : “Progetti sotto il Noce”

Isidea : Progetti sotto il Noce

"Ultimamente proliferano in città iniziative sulle streghe, parallele e non ...

Gemellaggio Ozegna (To) con Ginestra degli Schiavoni

Nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, sede della Provincia ...

San Salvatore Telesino: Rinvenute dai Carabinieri Forestale esche avvelenate

11/07/2019
By

 

A seguito di denuncia sporta da privato per ipotesi di avvelenamento ai danni del proprio cane, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Telese Terme hanno ritrovato, su area verde di proprietà del Comune di San Salvatore Telesino, ubicata in loc. Monte Pugliano, diversi “bocconi” di colore bluastro generalmente utilizzati come esche avvelenate. I militari hanno provveduto a segnalare con opportuni cartelli la presenza di pericolo nella zona interessata ed a notiziare le Autorità preposte (sindaco e dirigente ASL) per i provvedimenti di competenza. Inoltre, il materiale organico sequestrato è stato recapitato presso la sezione locale dell’Istituto Zooprofilattico, ove sono in corso gli approfondimenti tecnici volti a stabilire con certezza la presenza di sostanza venefica e la natura della stessa.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio