lunedì 22 luglio 2019 Sequestrata dai Carabinieri Forestale un’area adibita a discarica abusiva a Ponte Valentino | infosannionews.it lunedì 22 luglio 2019
In evidenza
Il Sindaco di Pietrelcina formula il proprio augurio al neo Rettore Canfora

Il Sindaco di Pietrelcina formula il proprio augurio al neo Rettore Canfora

La dichiarazione del sindaco Domenico Masone. “L’elezione del nuovo rettore dell’università ...

Ruggiero : “Il Comitato dei Sindaci, piuttosto quello dei morosi…”

Ruggiero : Il Comitato dei Sindaci, piuttosto quello dei morosi…

Il Comitato di sindaci voluto da Clemente Mastella per lo ...

Benevento. Si sono uniti in matrimonio Thomas Rungi ed Emilia Paga. A loro tanta felicità!

Nella splendida Basilica di San Bartolomeo Apostolo in Benevento si ...

Uil, Cgil, Cisl e Confindustria. Documento congiunto sulla predisposizione Accordo Partenariato 2021-2027

Uil, Cgil, Cisl e Confindustria. Documento congiunto sulla predisposizione Accordo Partenariato 2021-2027

La Uil Avellino/Benevento rende noto che, nell’ambito dei tavoli previsti ...

Isidea : “Progetti sotto il Noce”

Isidea : Progetti sotto il Noce

"Ultimamente proliferano in città iniziative sulle streghe, parallele e non ...

Gemellaggio Ozegna (To) con Ginestra degli Schiavoni

Nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, sede della Provincia ...

Sequestrata dai Carabinieri Forestale un’area adibita a discarica abusiva a Ponte Valentino

11/07/2019
By

Benevento – Nel pomeriggio del 10 Luglio, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Benevento sono intervenuti nella zona industriale del capoluogo sannita, dove hanno accertato l’illecita gestione di rifiuti da parte di ditta locale operante nel settore. I militari intervenuti hanno sottoposto a sequestro circa 375 metri cubi di rifiuti costituiti da frazione organica, in parte proveniente dal servizio pubblico di raccolta differenziata e in parte da conferimenti privati, illecitamente stoccati all’interno di area adibita a deposito, nonchè in cassoni di tipo scarrabile e semirimorchi di mezzi autoarticolati. Gli accertamenti hanno acclarato che l’azienda operava ben al di fuori dei titoli autorizzativi dell’attività, violando i limiti di gestione prescritti. L’intervento dei militari è stato favorito dalla segnalazione di privati e dalla preziosa collaborazione di Polizia Locale e Arpac.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio