mercoledì 21 agosto 2019 Libro “Ricordi e Ragnatele” di Vincenza Di Caprio a breve la presentazione nel Sannio | infosannionews.it mercoledì 21 agosto 2019
In evidenza
"Dance for freedom", se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Dance for freedom, se non sei libero di scegliere, l'alternativa è morire!

Questo potrebbe essere il senso del progetto presentato e suggerito ...

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

Gestione del Centro per Disabili, Altrabenevento: “Gara procurerà ulteriori disagi”

"La gara per il Centro Disabili di Benevento, affidato alla ...

Inzaghi : A Pisa per fare la partita

"Se pensavamo di avere i meccanismi perfetti adesso eravamo solo ...

Pellegrinaggio Pietrelcina – Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Pellegrinaggio Pietrelcina - Assisi con il Treno Storico: Esauriti i Posti Disponibili

Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, comunica che ...

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA-San Giorgio La Molara: interruzione fornitura idrica notturna.

GESESA comunica che a causa di una evidente riduzione delle ...

Libro “Ricordi e Ragnatele” di Vincenza Di Caprio a breve la presentazione nel Sannio

24/06/2019
By

“Ricordi e Ragnatele” di Vincenza Di Caprio è l’ennesima opera della Casa Editrice Edizioni2000diciassette diretta da Maria Pia Selvaggio.
Tra le opere da presentare a breve, sia nel Sannio che in quel di Varese, quella della Di Caprio è una brillante intuizione verso il mondo femminile che l’autrice presenta con una penna semplice e scorrevole. 5 storie. 5 donne protagoniste.

Un libro che nasce da un incontro di Enza Di Caprio con un grande della musica leggera italiana che la invoglia a scrivere, a raccontare, a produrre. Tutto accade a Zurigo, a gennaio 2001 e nasce “Ricordi e Ragnatele”. Cinque racconti che hanno al centro donne deluse. “Dal passato. Da un amore. Da un’incertezza che le porta a voler rompere le righe, diventando in alcuni casi vittime addirittura di loro stesse. Donne deluse nei sentimenti. Da un uomo, un marito, un padre, un compagno, un amico d’infanzia, ma anche, in alcuni casi, da loro stesse.” Sono donne che lottano per un riscatto, che non temono il male, ma vogliono superarlo con la forza e la determinazione di chi vuole vincere.

Ed infatti è stesso la scrittrice ad affermare.” voglio viaggiare con la mente al di fuori della routine quotidiana, affinché lo stesso avvenga per il lettore”. Ed il lettore viene catturato ed il romanzo va, tutto d’un fiato.
Enza Di Caprio nasce a Maddaloni, una cittadina in provincia di Caserta. Trascorre la propria adolescenza a Telese Terme (Benevento). All’età di 23 anni si trasferisce a Varese. Amante della lettura fin da piccola, inizia a scrivere nel corso degli anni prima come semplice hobby, poi per terapia, per passione, come liberazione dell’anima. In un particolare momento della propria vita, questa passione esplode. Nel 2002 partecipa come paroliere al concorso canoro “Rock Targato Italia” arrivando alla finale provinciale di Varese.

Nello stesso anno partecipa al concorso letterario di Molteno (Lecco) ideato per la scomparsa di Lucio Battisti. Nel 2006 pubblica l’antologia “Oasi”, una raccolta di 11 poesie molto toccanti. Da novembre 2007 a novembre 2008 pubblica tramite la casa editrice Runde Taarn, due libri di poesie: “Sulle rive della notte” e “Il cuore delle donne”. Pubblica inoltre un romanzo, “Il gioco dei silenzi”. Nel 2013 è la volta del libro di poesie “Un viaggio libero nel vento”, pubblicato dalla Booksprint Edizioni.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio