giovedì 19 settembre 2019 Picone: “Un concorso apparentemente strano all’Asl di Benevento…” | infosannionews.it giovedì 19 settembre 2019
In evidenza

Un Piano della Regione Campania per lo sviluppo delle aree interne

Presso il Centro Congressi della Fiera di Morcone si è ...

Contratto Collettivo Sanità Privata. Avviate le operazioni per il rinnovo.

Contratto Collettivo Sanità Privata. Avviate le operazioni per il rinnovo.

A darne notizia, il segretario territoriale della Uil Fpl, Giovanni ...

Parcheggio Distinti e Curva Sud Stadio Vigorito, attivata la vendita online

Parcheggio Distinti e Curva Sud Stadio Vigorito, attivata la vendita online

Per l’acquisto è necessaria l’iscrizione al sito internet di Trotta ...

Piccolo Festival della Politica. Richetti Paragone e Andrea Orlando a Telese Terme

Il Piccolo Festival della Politica celebra la sua ottava edizione ...

Festa de l’Unità 2019, Itinerario Sannita: il 3 evento a Benevento

Festa de l’Unità 2019, Itinerario Sannita: il 3 evento a Benevento

Domani, Giovedì 20 settembre, terzo appuntamento della Festa de l’Unità ...

Qualità dell’acqua. Il M5S chiede la Chiusura dei Pozzi ormai ai Limiti di Potabilità

Qualità dell'acqua. Il M5S chiede la Chiusura dei Pozzi ormai ai Limiti di Potabilità

Benevento - "La seconda conferenza dei servizi, - commentano le ...

Picone: “Un concorso apparentemente strano all’Asl di Benevento…”

14/06/2019
By

“Nei giorni scorsi  – scrive Giovanni Picone – l’Asl di Benevento, ha pubblicato un avviso per la selezione dell’addetto stampa, si tratta di un bando apparentemente strano e poco meritocratico, dal momento che la valutazione dei candidati verrà effettuata da una commissione sulla base dei titoli posseduti e successivamente, in base alla rosa dei prescelti dalla commissione, sarà poi il Direttore Generale ad effettuare la scelta definitiva ed a provvedere alla nomina dell’addetto stampa dell’Asl 1 di Benevento.
E’ bene precisare che si tratta di una nomina fiduciaria, e non un concorso pubblico per titolo ed a esami, come invece è d’uso fare anche dalle altre Aziende Sanitarie della Campania. Quindi che senso ha fare un concorso pubblico, se poi la nomina è prettamente fiduciaria?

Con stupore  – continua Picone – ho appreso dalla stampa locale, che è intenzionato a partecipare al bando anche il Dott. Peppino De Lorenzo, persona di lunga esperienza professionale medica e decano dei giornalisti sanniti.

Mi sembra corretto ricordare ai vari partecipanti al bando che la legge 150/2000, art. 9, comma 4, prevede che le commistioni tra attività giornalistiche e attività d’ufficio stampa non sono lecite né tollerabili, quindi chi svolge l’incarico di addetto stampa presso la pubblica amministrazione, durante tutta la durata dell’incarico non può esercitare nessuna attività professionale giornalistica e radiotelevisiva, e nemmeno curare le pubbliche relazioni.

A proposito, attualmente tale legge viene rispettata da parte chi esercita l’attività di addetto stampa presso la pubblica amministrazione?

Probabilmente  – conclude Giovanni Picone – De Lorenzo ha forse i maggiori requisiti per svolgere l’incarico, anche perché ha ampia conoscenza dei luoghi di lavoro e delle dinamiche professionali che si svolgono all’interno dell’Asl di Benevento, ciò non toglie che colgo l’occasione per esprimere i miei migliori auguri ai giovani partecipanti, nonché al fiorente De Lorenzo, affinché queste nomine non siano frutto dei soliti metodi clientelari”.
Giovanni Picone

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio