domenica 5 Luglio 2020 Start up e Dialogo tra i Territori: Ancora aperte le iscrizioni al 1° Forum degli amministratori campani | infosannionews.it domenica 5 Luglio 2020
Smooth Slider
Pesco Sannita.Al via un eco – compattatore sul territorio comunale

Pesco Sannita.Al via un eco – compattatore sul territorio comunale

I cittadini potranno utilizzare gli eco- punti per uno sconto ...

Covid – 19 Al San Pio processati 33 tamponi

Covid - 19 Al San Pio processati 33 tamponi

Covid-19: aggiornamento tamponi processati il 4 Luglio 2020.Si comunica che ...

Pietrelcina.“Una Voce per Padre Pio” trasloca a Roma

Pietrelcina.“Una Voce per Padre Pio” trasloca a Roma

Il prossimo 11 luglio 2020 alle ore 21 dagli studi ...

Noi Campani, Mastella: completate le nomine dei segretari e presidenti provinciali

Noi Campani, Mastella: completate le nomine dei segretari e presidenti provinciali

Il leader di Noi Campani, Clemente Mastella, ha completato le ...

Biodigestore, Carpinone Scelta assolutamente inopportuna

"Ancora una volta ci si discosta da quello che dovrebbe ...

Diga Campolattaro, Maglione: “Entusiamo da propaganda elettorale, siamo attenti all’obiettivo”

"Ieri ho avuto modo di visitare l’invaso di Campolattaro al ...

Start up e Dialogo tra i Territori: Ancora aperte le iscrizioni al 1° Forum degli amministratori campani

14/06/2019
By

Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare al 1° forum degli amministratori campani “Consapevolezza, start up e dialogo tra i territori” che si terrà dal 24 al 26 giugno presso il centro La Pace di Benevento.

Il Forum, inserito nell’ambito del progetto Unipace, prende il via dal documento “Mezzanotte del Mezzogiorno?”, sottoscritto dai vescovi della Metropolia beneventana e sarà un’importante e costruttiva occasione di confronto per quanti hanno ruoli attivi nei vari ambiti culturali, sociali, politici, sanitari e per tutti coloro che hanno interesse ai temi trattati. Il confronto si articolerà tra le questioni relative alle infrastrutture e i flussi di persone e cose, alla valorizzazione dei beni culturali, dalla cura dell’ambiente e del creato a quelli del welfare, servizi e accoglienza della persona, tutti trattati in chiave di sviluppo dei territori. Oltre ad esaminare la situazione locale e più in generale delle aree interne della regione, si cercherà di individuare possibili piste comuni e almeno un obiettivo considerato più facilmente perseguibile.

Tags: