giovedì 2 Luglio 2020 Deteneva stupefacenti in uno scantinato: arrestato dalla Polizia | infosannionews.it giovedì 2 Luglio 2020
Smooth Slider

Riapertura Museo Archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio

Prosegue il piano graduale di riapertura in sicurezza dei musei ...

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Carabinieri arrestano pregiudicato per evasione dagli arresti domiciliari

Nel pomeriggio di ieri, in Montesarchio (BN), militari del Nucleo ...

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Carabinieri arrestano in flagranza di reato una 58enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio ...

Romilda Lombardi : Nella prossima commissione ambientele tematiche per la riapertura di Cellarulo

All’ordine del giorno della prossima seduta della Commissione comunale all’Ambiente, ...

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : ” Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020″

Forestali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania : Entro fine Luglio primo acconto fondi 2020

"Ora impegno per fondi ordinari e stabilizzazioni operai a tempo ...

Deteneva stupefacenti in uno scantinato: arrestato dalla Polizia

23/05/2019
By

Benevento – Deteneva in uno scantinato cocaina, eroina e marijuana, il pusher arrestato nella tarda mattinata di oggi, dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento.
Gli operatori, attraverso attività investigative preliminari, avevano appreso che lo spacciatore fosse solito occultare le sostanze in una cantina dello stabile in cui abitava, per poi cedere le dosi ai vari acquirenti.
Così gli agenti, dopo aver individuato il nascondiglio della sostanza, si sono appostati, attendendo pazientemente l’arrivo dell’uomo.
Dopo una lunga attesa, il pusher è stato beccato proprio mentre prelevava parte dello stupefacente dal luogo di occultamento.
Indosso all’uomo sono state quindi trovate 12 dosi di cocaina appena prelevate, unitamente ad una somma di denaro di oltre 100 euro, riconducibili all’attività di spaccio.
Nel nascondiglio ricavato in una fessura di un muro, sono stati poi rinvenuti circa 12 grammi di cocaina da confezionare, un bilancino di precisione, dieci dosi di eroina ed un involucro di marijuana.
Nel corso della successiva perquisizione in casa gli agenti hanno infine trovato circa 500 euro, altre dosi di eroina, un bilancino e della sostanza da taglio.
Per l’uomo, un cinquantottenne beneventano con diversi precedenti, sono così scattate le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio ed è finito in carcere.

Tags: