mercoledì 21 agosto 2019 Professionisti dei beni culturali, Bonisoli firma il decreto.De Lucia(M5S): “Grande Passo avanti” | infosannionews.it mercoledì 21 agosto 2019
In evidenza
Il Premio Ugo Gregoretti nel 40esimo di “Benevento Città Spettacolo”sarà ideato dal Maestro Paladino

Il Premio Ugo Gregoretti nel 40esimo di Benevento Città Spettacolosarà ideato dal Maestro Paladino

Nel 40esimo anniversario, “Benevento Città Spettacolo” dedica un premio per ...

Pago Veiano. La comunità piange  Gianpietro De Ieso, uomo di grande umanità

Pago Veiano. La comunità piange Gianpietro De Ieso, uomo di grande umanità

Alla fine non ce l'ha fatto a sconfiggere il brutto ...

Domani la presentazione dello spettacolo Dance For Freedom in scena il 30 Agosto al Teatro Romano

Domani la Conferenza Stampa alle ore 11.30 a Palazzo Paolo ...

Continua la telenovella del parcheggio alle spalle dei distinti.

Probabilmente sarà ancora chiuso per la prima casalinga di campionato Fumata ...

Alla Colonia elioterapica di Benevento una piccola biblioteca gratuita per promuovere la lettura

Il presidente della cooperativa Bartololongo: ‘L’area a disposizione anche per ...

Fornitura dei Libri di testo: pubblicato l’avviso per l’erogazione tramite vouchers

Fornitura dei Libri di testo: pubblicato l’avviso per l’erogazione tramite vouchers

L’Assessore all’Istruzione ed alla Cultura, Rossella Del Prete, comunica che, ...

Professionisti dei beni culturali, Bonisoli firma il decreto.De Lucia(M5S): “Grande Passo avanti”

21/05/2019
By

“La decisione di creare degli elenchi di professionisti che operano per i beni culturali è un grande passo avanti. Con il Decreto firmato oggi dal Ministro Alberto Bonisoli questo Governo dimostra ancora una volta di prestare la giusta attenzione alla cultura e a chi opera in tale ambito, risolvendo questioni annose e trascurate da chi ci ha preceduto. Il provvedimento in questione istituisce presso il Mibac gli elenchi nazionali dei professionisti competenti ad intervenire sui beni culturali. Vengono così disciplinati nel dettaglio i requisiti professionali per sette categorie di professionisti: archeologi, archivisti, bibliotecari, demoetnoantropologi, antropologi fisici, esperti di diagnostica e di scienze e tecnologia applicate ai beni culturali, storici e dell’arte. Ma non solo: il decreto adegua l’Italia agli standard del Quadro Europeo delle Qualifiche prevedendo l’inserimento negli elenchi professionali anche sulla base delle competenze acquisite. Peraltro, è bene sottolineare che nel parere espresso dalla Commissione Cultura del Senato in merito, si invita il Governo a sostenere le opportune iniziative legislative volte ad includere nel sistema degli elenchi, e nel più breve tempo possibile, anche altre professioni (paleontologo, mediatore museale, manager del patrimonio culturale, musicologo, etc.).”

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio