domenica 16 giugno 2019 Sale la febbre per Cittadella – Benevento di domani sera. Bucchi : “In campo per vincere”. | infosannionews.it domenica 16 giugno 2019
In evidenza
La consigliera pentastellata di San Giorgio e l’acqua pubblica, tutto un bluff!

La consigliera pentastellata di San Giorgio e l'acqua pubblica, tutto un bluff!

E' quanto scrive Elvira Santaniello, cittadina attiva Meetup Amici di ...

S(T)UONI 7.0. Peppe Barra in concerto nel borgo di Castelpoto

Grande successo per la prima e seconda giornata di S(T)UONI ...

Pago Veiano. Ex edificio scolastico: al via i lavori

Pago Veiano. Ex edificio scolastico: al via i lavori

Per la storica struttura di via San Salvatore pronti 3.453.526,69. ...

Riverberi-Appia in Jazz. Domani si chiude con il recupero della tappa di Forchia

Ultimo e decisivo atto per l’edizione 2019 di “Riverberi - ...

Isidea propone l’avvio dell’operazione gemellaggi

Isidea propone l’avvio dell’operazione gemellaggi

La conferenza stampa del 14 giugno scorso tenuta dal Presidente ...

Sale la febbre per Cittadella – Benevento di domani sera. Bucchi : “In campo per vincere”.

20/05/2019
By

L’andata della semifinale playoff sta catalizzando l’attenzione di una intera citta’.

Si avvicina il momento clou di una intera stagione. Adesso veramente non e’ piu’ possibile sbagliare e la truppa giallorossa ne ben conscia. Si arriva carichi, ha detto Bucchi, e vogliosi di giocare. Per l’ennesimo anno, ha detto il mister, il Cittadella ha fatto un ottimo lavoro. Gli avversari sono una squadra “fastidiosa” che mette gli avversari in difficolta’. Ma il Benevento non puo’ fermarsi a pensare, bisogna scendere in campo per vincere, sempre, senza speculare sul risultato. Vincere e basta.

La partita e’ stata preparata prendendo spunto dagli errori commessi nelle precedenti partite per cercare di fare in modo di sbagliare il meno possibile. E poi bisogna arrivare in zona gol quante piu’ volte si puo’.

I calciatori sono stati tutti convocati ad esclusione di Asencio che questa notte e’ stato male.  Sono tutti utilizzabili tranne Del Pinto che e’ un po’ indietro venendo dall’infortunio. Non convocati per via del massimo numero di giocatori portabili in panchina,  i vari Goddard e Volpicelli.

In questi play off e’ molto importante l’aspetto mentale, ha continuato il mister, ed il Cittadella sotto questo punto di vista sta benissimo, non avendo l’obbligo di dover andare in serie A, e per aver superato il turno su un campo difficile e con il pronostico contro.

Il Benevento comunque affronta questi play off consapevole di avere nel proprio organico diversi leader che possono nei  momenti difficili prendere per mano gli altri per raggiungere l’obiettivo finale. Tra l’altro la squadra sta bene e non ha avuto bisogno di richiami atletici. Di contro il Cittadella, pur se ha giocato tre giorni fa, con la vittoria a Spezia ha accumulato  una carica nervosa importantissimo.

Un ringraziamento Bucchi lo ha voluto fare a Gori che e’ stato un perenne riferimento per la squadra e per Montipo’, collante imprescindibile per i giallorossi.

In questi play off poi e’ importante tener conto anche della presenza del Var e bisogna abituarsi subito a questa ingombrante presenza. Perciò è importante finire l’azione, stare attenti  alle trattenute e cosi’ via per evitare di trovarsi in situazioni che poi possono rivelarsi determinanti dal punto di vista negativo.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio