domenica 16 giugno 2019 Benevento. Polizia Stradale: Repressione “stragi del sabato sera” | infosannionews.it domenica 16 giugno 2019
In evidenza
La consigliera pentastellata di San Giorgio e l’acqua pubblica, tutto un bluff!

La consigliera pentastellata di San Giorgio e l'acqua pubblica, tutto un bluff!

E' quanto scrive Elvira Santaniello, cittadina attiva Meetup Amici di ...

S(T)UONI 7.0. Peppe Barra in concerto nel borgo di Castelpoto

Grande successo per la prima e seconda giornata di S(T)UONI ...

Pago Veiano. Ex edificio scolastico: al via i lavori

Pago Veiano. Ex edificio scolastico: al via i lavori

Per la storica struttura di via San Salvatore pronti 3.453.526,69. ...

Riverberi-Appia in Jazz. Domani si chiude con il recupero della tappa di Forchia

Ultimo e decisivo atto per l’edizione 2019 di “Riverberi - ...

Isidea propone l’avvio dell’operazione gemellaggi

Isidea propone l’avvio dell’operazione gemellaggi

La conferenza stampa del 14 giugno scorso tenuta dal Presidente ...

Benevento. Polizia Stradale: Repressione “stragi del sabato sera”

19/05/2019
By

Prosegue incessante l’attività di contrasto alla guida in condizioni psicofisiche alterate da parte della Polizia di Stato.


Nell’ambito dei controlli che rientrano nei cosiddetti servizi “repressione stragi del sabato sera”, il personale della Polizia Stradale di Benevento ha sottoposto ad accertamenti durante la scorsa notte una trentina di conducenti per verificarne lo stato di ebbrezza. Per due uomini, un ventisettenne ed un ventinovenne originari del capoluogo sannita fermati dagli agenti a Montesarchio alle prime luci dell’alba, è scattata la denuncia penale per aver guidato con un tasso alcolemico superiore al limite consentito di 0.80 grammi di alcool per litro di sangue.
Ma oltre alla repressione del fenomeno della guida in stato di ebbrezza, gli uomini della Stradale hanno messo a segno anche altri risultati durante la scorsa settimana. Come conseguenza dell’attività di indagine portata avanti con riferimento al fenomeno dei furti di veicoli nella nostra provincia, la Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione di Polizia Stradale ha infatti individuato e sottoposto a sequestro un’autovettura risultata provento di furto, provvedendo a restituirla al legittimo proprietario. Rintracciate e sequestrate anche due autovetture di grossa cilindrata e di valore commerciale superiore ai 100.000,00 euro, frutto di appropriazione indebita.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio