domenica 26 maggio 2019 Consulta Regionale del Volontariato di Protezione Civile: Carlos Antonio Sorrentino, eletto nel Sannio. | infosannionews.it domenica 26 maggio 2019
In evidenza
Celebrazione del 90° Anniversario della Professione del Geometra

Celebrazione del 90° Anniversario della Professione del Geometra

"In occasione delle celebrazioni del novantesimo anniversario della data di ...

Ricostruzione scuole Nicola Sala e Torre. Farese : “L’amministrazione condivida il progetto con residenti e commercianti”

Ricostruzione scuole Nicola Sala e Torre. Farese : L'amministrazione condivida il progetto con residenti e commercianti

  "L'Amministrazione comunale, insieme ai dirigenti scolastici, convochi un incontro pubblico ...

Paleodays 2019. La soddisfazione di Gennaro Santamaria.

Paleodays 2019. La soddisfazione di Gennaro Santamaria.

Si è chiuso ieri con successo a Benevento il “Paleodays ...

dig

Il Benevento fa karakiri e sfuma il sogno della serie A. Benevento 0 Cittadella 3

Squadra senza mordente e con la testa altrove. Malgrado le ...

Progetto Orchestra Mediterranea venerdì 31 Maggio la Presentazione presso la Rocca dei Rettori

La provincia dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, insieme ...

Nasce la F.a.t. (Farm Animal Trade):compravendita di principali specie di animali d’allevamento.

Un’idea originale di un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico “Bosco ...

Consulta Regionale del Volontariato di Protezione Civile: Carlos Antonio Sorrentino, eletto nel Sannio.

14/05/2019
By

Nei giorni scorsi la votazione ad opera di otto comuni sanniti. Consulta Regionale del Volontariato di Protezione Civile: Carlos Antonio Sorrentino, eletto in rappresentanza dei Nuclei di Protezione Civile del Sannio. Sorrentino: “un grazie di cuore a tutti i sindaci e a coloro che hanno creduto in me”.

di Lino Santillo

Nei giorni scorsi le associazioni di volontariato di Protezione Civile della Protezione Civile della Campania, e nel caso specifico del Sannio, con dieci nuclei comunali e diciassette associazioni presenti sul territorio, hanno votato per il rinnovo delle cariche nella consulta regionale del volontariato di Protezione Civile, valide per i prossimi tre anni. Per il Sannio, sono risultati eletti rispettivamente per i Nuclei Comunali: Carlos Antonio Sorrentino, Coordinatore del Nucleo di Protezione Civile “ Osservatorio Sismico Luigi Palmieri” di Pesco Sannita, e per le Associazioni Aniello Petito, Presidente dell’Associazione Volontari Protezione Civile di Benevento. Si tratta della rappresentanza istituzionale – ha tenuto a precisare Carlos A. Sorrentino, ed in questo senso mi corre l’ obbligo di ringraziare in particolare i sindaci, con i rispettivi coordinatori che hanno sostento la mia candidatura e successiva elezione: Francesco Damiano Sindaco del Comune di Montesarchio, Giampiero Roviezzo Sindaco del Comune di Bonea; Giuseppe Maria Maturo, Sindaco di Cusano Mutri, Floriano Panza Sindaco del Comune di Guardia Sanframondi, Arcangelo Fusco Sindaco di Ponte, Pasquale Iacovella Sindaco di Casalduni, Gianfranco Rinaldi Sindaco di Pontelandolfo, nonchè il mio Sindaco Antonio Michele, unitamente a tutti i componenti della struttura di Pesco Sannita, ed al sostegno morale del Gruppo Comunale di Moiano, guidato da Gerardo Amoriello. Mentre non si sono recati al voto, i rappresentanti di due Nuclei Comunali. Otto le strutture Comunali, quindi che hanno fatto confluire il loro voto al candidato designato, “Carlos A. Sorrentino”, dopo una serie di incontri organizzativi. Dal suo canto, Carlos A. Sorrentino, ha espresso la sua soddisfazione per il risultato raggiunto, e nel ringraziare i sindaci e coordinatori, ha tenuto a precisare che non appena ci sarà l’ ufficialità della elezione con la pubblicazione sul bollettino ufficiale della regione campania, si renderà promotore di un incontro fra le strutture Comunali, per definire le linee guida e le strategie per il rilancio del volontariato di Protezione Civile nel Sannio : “Sono molti i temi sul tappeto che la Consulta, credo dovrà affrontare nei prossimi mesi, a mio giudizio ha continuato Carlos A. Sorrentino, in particolare forse è giunto il momento di pensare all’istituzione di fondi strutturali destinati alle associazioni della nostra regione, che oggi sono costrette ad accollarsi tanti costi, dalle visite mediche, alle assicurazioni individuali e sugli automezzi all’acquisto delle divise e dei dispositivi di protezione individuali. Anacronisticamente, per fare i volontari oggi, tanti colleghi devono molte volte auto-tassarsi”. Attenzione all’economia, ma anche alla formazione, che rappresenta un punto cardine dell’attività del volontario di Protezione Civile: “A livello formativo occorrerà impiegare strutture, che fanno formazione da anni sul territorio gratuitamente, e non sono certamente incubatrici di clientelismo e posti di lavoro. Occorrerà realizzare un piano adeguato ai compiti sempre più onerosi che le istituzioni chiedono al volontariato. Tante le idee, e non da ultimo, un pensiero rivolto al territorio: “A livello locale la nostra speranza è quella di istituire anche nel Sannio un Coordinamento istituzionale che sovrintenda a tutte le attività di Protezione Civile in collaborazione con i Nuclei e le Associazioni di volontariato di tutto il territorio”.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio