domenica 26 maggio 2019 Concorso fotografico nazionale “Obiettivo Acqua” 2019: scelto il sannita Nicola Falocco. | infosannionews.it domenica 26 maggio 2019
In evidenza
Celebrazione del 90° Anniversario della Professione del Geometra

Celebrazione del 90° Anniversario della Professione del Geometra

"In occasione delle celebrazioni del novantesimo anniversario della data di ...

Ricostruzione scuole Nicola Sala e Torre. Farese : “L’amministrazione condivida il progetto con residenti e commercianti”

Ricostruzione scuole Nicola Sala e Torre. Farese : L'amministrazione condivida il progetto con residenti e commercianti

  "L'Amministrazione comunale, insieme ai dirigenti scolastici, convochi un incontro pubblico ...

Paleodays 2019. La soddisfazione di Gennaro Santamaria.

Paleodays 2019. La soddisfazione di Gennaro Santamaria.

Si è chiuso ieri con successo a Benevento il “Paleodays ...

dig

Il Benevento fa karakiri e sfuma il sogno della serie A. Benevento 0 Cittadella 3

Squadra senza mordente e con la testa altrove. Malgrado le ...

Progetto Orchestra Mediterranea venerdì 31 Maggio la Presentazione presso la Rocca dei Rettori

La provincia dei frati minori del Sannio e dell’Irpinia, insieme ...

Nasce la F.a.t. (Farm Animal Trade):compravendita di principali specie di animali d’allevamento.

Un’idea originale di un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico “Bosco ...

Concorso fotografico nazionale “Obiettivo Acqua” 2019: scelto il sannita Nicola Falocco.

14/05/2019
By

L’EVENTO: La fotografia di Nicola Falocco selezionata dalla Giuria romana. La mostra si terrà a Roma presso il centro congressi di palazzo “Rospigliosi” nei giorni 16 e 17 maggio 2019.

Nicola Falocco

di Lino Santillo

Grande soddisfazione per un artista sannita e nello specifico Nicola Falocco di Benevento, da una vita amante della fotografia e selezionato per un importante concorso fotografico a Roma. Ci riferiamo al Concorso Fotografico Nazionale Obiettivo Acqua nella sezione “Acqua, eterno scorrere…”, dove una foto dell’artista sannita è stata selezionata dalla Giuria, tra le più meritevoli, per la Mostra che si terrà a Roma, nella prestigiosa sede del Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi, in Via XXIV Maggio 43, nei giorni 16 e 17 maggio 2019. Il Concorso Fotografico che gode del patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare (Mattm), è stato promosso dalla Coldiretti con Anbi(Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni) e Fondazione Univerde. Il giorno 16 maggio 2019 alle ore 11 presso la stessa sede si svolgerà l’inaugurazione della Mostra, alla presenza del Ministro dell’Ambiente. Ovviamente, l’intera organizzazione di Roma si è congratulata con Nicola Falocco: “per il valore artistico delle tue opere e auspicando tu voglia visitare l’esposizione, inviamo i migliori saluti”. Lo stesso Nicola Falocco da noi avvicinato si è mostrato felice e raggiante per tale importante riconoscimento arrivato da una Giuria qualificata e di alto profilo culturale. Di grande attualità la tematica del concorso fotografico: “La risorsa idrica non rappresenta soltanto un fattore strategico per l’agricoltura italiana, per la produttività del settore e per la permanenza delle imprese agricole sul territorio, ma costituisce anche un imprescindibile elemento di qualità e di sicurezza alimentare. D’altra parte, l’accessibilità all’acqua, la disponibilità di risorsa in quantità e qualità adeguata, nonché l’efficienza idrica (intesa come complesso delle operazioni che riguardano l’irrigazione, dal prelievo alla fonte, all’efficienza nella distribuzione, fino all’efficienza nell’erogazione alle colture), garantiscono anche benefici economici, ambientali e sociali in termini di presidio del territorio, difesa idrogeologica, conservazione della biodiversità, mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici. Con il Concorso in oggetto, le Organizzazioni promotrici intendono anche valorizzare e promuovere la conoscenza delle peculiarità dei sistemi irrigui collettivi italiani ed il valore aggiunto e le esternalità positive derivanti dall’impiego dell’acqua in agricoltura, in termini ambientali, paesaggistici, di tutela del territorio, di multifunzionalità delle imprese agricole e di sviluppo rurale.
Il Concorso prevede due sezioni:
1. ACQUA, ETERNO SCORRERE…
L’acqua dolce dei canali, degli invasi, dei laghi, dei fiumi, del sottosuolo e l’acqua salmastra delle lagune che caratterizza ambienti naturali modellati dall’uomo e dall’agricoltura capaci di ospitare biodiversità, flora, fauna ed economia. Le Cattedrali dell’acqua come meravigliosa simbiosi che da “vanga e badile” sino alle più sofisticate tecniche di ingegneria naturalistica, nel corso dei secoli, hanno sempre assicurato all’uomo la difesa dall’acqua e all’acqua la tutela dall’uomo.
2. ACQUA È…
Acqua è… Arte… ingegneria ed eleganza nell’anno di Leonardo;
Acqua è… Declivio… senza pendii l’acqua sarebbe immobile: acqua, uomo e montagna: un rapporto da ricostruire e custodire (dissesto idrogeologico ed abbandono dei territori montani);
Acqua è… Città… una ricchezza da riscoprire;
Acqua è… Madre… “dalla terra nasce l’acqua, dall’acqua nasce l’anima…” (cit. Eraclito);
Acqua è… Cibo… irriguo.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio