mercoledì 29 gennaio 2020 Il Comune di Benevento ha avviato le indagini di accertamento analitico sulle acque sotterranee di Campo Mazzone e Pezzapiana | infosannionews.it mercoledì 29 gennaio 2020
In evidenza

Scontro tra due auto all'imbocco del viale di San Giorgio del Sannio.Ferite due persone.

Incidente tra due auto questa mattina  avvenuto a San Giorgio ...

Presentazione del libro di Luciano Violante : Colpire per primi

Luciano Violante, Presidente Emerito della Camera dei Deputati, Presidente della ...

Cerreto Sannita (Bn): Al via il XV Corso di CittadinanzAttiva

Verso l’Agenda 2030: educare alla sostenibilità per trasformare e difendere ...

La giovane avvocatura sannita conquista un prestigioso riconoscimento

La giovane avvocatura sannita ha conquistato un prestigioso riconoscimento con ...

Coronavirus,incontro in Regione,Asl: evitare allarmismi

Coronavirus, la Regione Campania: "Niente allarmismi". Istituita task force. Si è ...

Presentazione a Benevento del libro: “Pensavo fosse un comico, invece era Troisi”

Presentazione a Benevento del libro della Phoenix Publishing Linea Serie ...

Il Comune di Benevento ha avviato le indagini di accertamento analitico sulle acque sotterranee di Campo Mazzone e Pezzapiana

15/04/2019
By

A comunicarlo è stato l’assessore Luigi De Nigris.

Il Comune di Benevento, al fine di garantire la massima trasparenza alle notizie che, a mezzo stampa, stanno interessando l’opinione pubblica circa la qualità dell’acqua, informa che lo scorso 12 aprile, in esecuzione alle richieste della Regione Campania e della Provincia di Benevento, l’impresa specializzata incaricata, previo processo verbale di consegna, ha avviato le indagini di accertamento analitico sulle acque sotterranee in corrispondenza dei pozzi di Campo Mazzone e Pezzapiana, riguardanti esclusivamente l’aspetto ambientale previsto dal D.lgs 152/2006.

L’intervento consisterà nella redazione del piano di indagine da sottoporre all’approvazione della Conferenza dei Servizi presso la stessa Regione Campania. In caso di esito positivo si procederà, quindi, ai prelievi delle acque e dei terreni alla profondità dei pozzi, e comunque fino alla intercettazione delle acque sotterranee, nonché alle analisi sulla presenza di inquinanti. A conclusione dell’indagine sarà redatta una relazione finale sui risultati.

“Abbiamo dato tempestivamente corso a quanto richiesto dagli Enti competenti – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Ambientali, Luigi De Nigris -. Ciò è stato possibile in quanto, come risulta dagli atti, ben prima della richiesta avevamo avviato, per proprio conto, questa attività, seguendo il principio di precauzione e massima cautela”.

“Nell’occasione, – ha proseguito – ancora una volta, vorrei ricordare che, per quanto riguarda l’utilizzo dell’acqua per uso umano (potabilità), il D.lgs 31/2001 individua nell’Asl territoriale l’Ente competente alla relativa valutazione. La stessa, a seguito di specifica richiesta degli uffici comunali, con nota del 22.03.2019 ha attestato che l’acqua distribuita nella Città di Benevento è “inequivocabilmente” potabile”.

“Ad oggi – ha concluso De Nigris – non risultano agli atti del Comune di Benevento ulteriori e/o diverse segnalazioni in merito”.

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio