martedì 23 aprile 2019 Baselice. Carabinieri arrestano marito per maltrattamenti continui | infosannionews.it martedì 23 aprile 2019
In evidenza
Benevento corsaro a Verona. Strapazzati gli scaligeri con tre gol. Verona 0 Benevento 3

Benevento corsaro a Verona. Strapazzati gli scaligeri con tre gol. Verona 0 Benevento 3

Mattatore del match Massimo Coda che segna una tripletta e ...

Picucci : ” Prima di attivare le telecamere della ZTL un incontro con residenti e commercianti

Picucci : Prima di attivare le telecamere della ZTL un incontro con residenti e commercianti

I lavori di installazione sono ultimati ma le telecamere ancora ...

Benevento. Ruba una borsa in pieno centro storico: arrestato dalla Polizia

Benevento. Ruba una borsa in pieno centro storico: arrestato dalla Polizia

Aveva sottratto un borsa ad una ragazza, il giovane arrestato ...

Riqualificazione della Strada “Cammino della Pace”. A Pietrelcina approvato il finanziamento di 1.245.575,04 Euro.

Pietrelcina - Riqualificazione della strada Fontana dei Fieri che collega ...

Cure termali: al via tale servizio per 50 anziani di Pago Veiano.

La sede prescelta è il Centro Relax Aquaria Thermae di ...

Baselice. Carabinieri arrestano marito per maltrattamenti continui

13/04/2019
By

 

A Baselice, questa mattina, i Carabinieri della locale Stazione e quelli dell’aliquota radiomobile della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo, su richiesta telefonica della vittima, si sono portati velocemente in contrada Molliccio, dove, una casalinga di 43 anni, era stata aggredita dal proprio marito con pugni e schiaffi al volto.


L’uomo, Barbato Gabriele,  un 48enne del luogo, è stato bloccato e reso innocuo dai carabinieri, il cui tempestivo intervento ha evitato conseguenze più gravi, alla moglie malcapitata che, da tempo senza mai denunciare, subiva maltrattamenti e comportamenti violenti del marito, tra l’altro, attualmente sottoposto alla misura restrittiva della libertà vigilata per effetto di una condanna per omicidio, commesso nei confronti della propria madre, nel 2010.
Mentre la donna è stata soccorsa dal personale del 118, l’uomo è stato tratto in arresto perché ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio