domenica 29 marzo 2020 L’associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia” celebra i primi cinque anni del Festival Filosofico del Sannio. | infosannionews.it domenica 29 marzo 2020
In evidenza
Benevento. Approvato l’avviso pubblico per la fornitura di pasti caldi

Benevento. Approvato l'avviso pubblico per la fornitura di pasti caldi

L’avviso sarà pubblicato sul sito web dell’Ente lunedì 30 marzo. ...

Il circolo Demonline si riunisce in streaming.

In forma digitale si è riunito nei giorni scorsi il ...

Coronavirus, Ciullo(Compagnia San Pio): No a spettacolarizzazione da parte della politica

I dati registrati sono poco indicativi della situazione dell’andamento del ...

Castelpoto. Un cittadino ricoverato a Villa Margherita è risultato positivo al tampone Covid -19

Castelpoto. Un cittadino ricoverato a Villa Margherita è risultato positivo al tampone Covid -19

Ad annunciarlo il Sindaco Vito Fusco che scrive “Si informa ...

Cgil. Mettiamo la sanità sannita in condizione di reggere l’impatto.

Cgil. Mettiamo la sanità sannita in condizione di reggere l'impatto.

Recuperiamo il ritardo dove è necessario. È un atto dovuto e ...

L’associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia” celebra i primi cinque anni del Festival Filosofico del Sannio.

28/03/2019
By

L’Associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia” ha celebrato i primi cinque anni della realizzazione del Festival Filosofico del Sannio.

Il progetto, nato da un’idea della profssa Carmela D’Aronzo,  ha subito trovato la collaborazione ed il supporto concreto ed efficace dell’Università del Sannio, delle istituzioni, dei dirigenti scolastici e dei docenti degli istituti d’istruzione superiore di Benevento e provincia.

Nell’incontro conclusivo del quinto Festival che si è tenuto il 26 marzo al Teatro San Marco, sono state consegnate le borse di studio ai ragazzi vincitori del Concorso “ Io Filosofo”, i premi “ Stregati da Sophia” e dei riconoscimenti a tutti coloro che hanno sostenuto il Festival condividendone gli obiettivi e le finalità.
Il premio “ Stregati da Sophia”, è una scultura realizzata dal maestro Antonio Frusciante, che viene data a tutti coloro, enti e istituzioni, che riconoscono l’importanza della cultura filosofica intesa come un bene per la persona e la società.

Il Premio “ Stregati da Sophia” è stato dato al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi del Sannio, prof. Filippo de Rossi, al prefetto dott. Antonio Cappetta, al questore dott. Giuseppe Bellassai, al comandante provinciale dei carabinieri, Colonnello Alessandro Puel, alla Presidente del Tribunale dott.ssa Marilisa Rinaldi, al Procuratore della Repubblica di Benevento dott. Aldo Policastro, al procuratore aggiunto dott. Giovanni Conzo, al direttore del Conservatorio di musica Nicola Sala di Benevento Maestro Giuseppe Ilario, alla professoressa Cristina Ciancio , docente di storia del diritto medievale e moderno presso l’Università degli studi del Sannio, alla prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini, docente di diritto civile dell’Università degli studi del Sannio, alla dott.ssa Irma Di Donato, alla prof.ssa Anna Mazzeo Cocca, al dott. Mario Ferraro Presidente Ance,al dott Domenico Abbatiello presidente dell’industria bella Molisana, al prof. Nicola Fontana (Docente Costruzioni, marittime e idrologiche Università degli Studi del Sannio), al Presidente dell’Associazione culturale Culture e Letture, Enrico Cavallo e al presidente dell’Associazione “Tanto… per gioco” Dott. Angelo Miraglia

Una targa come riconoscimento per l’impegno profuso nella partecipazione al Festival è stata donata ai consiglieri dell’Associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia”: dott.ssa Valentina Palmieri (Vicepresidente), dott.ssa Ida Palmieri( Tesoriere); prof.ssa Carmen Caggiano, docente di storia e filosofia -Liceo Classico “P. Giannone”; prof.ssa Teodolinda Cennamo, docente di storia e filosofia – Liceo scientifico “ G. Rummo Benevento; prof.ssa Patrizia Pepe, docente di storia e filosofia -Liceo Statale “G. Guacci Benevento; prof.ssa Marina Ricci, docente di Lingua e Cultura Inglese -Liceo Classico “P. Giannone”- Benevento; prof.ssa. Maria Zarro docente di storia e filosofia -Liceo scientifico “ G. Rummo” – Benevento; Prof.ssa Piera Zampelli docente di storia e filosofia -Liceo Classico “P. Giannone”
Una targa come riconoscimento ai dirigenti degli Istituti che con ammirevole impegno hanno partecipato all’iniziativa: Liceo Scientifico”G. Rummo”- Benevento Dirigente scolastico Prof.ssa Teresa Marchese; Liceo Classico “P. Giannone”. Benevento dirigente scolastico prof. Luigi Mottola, Liceo Statale”G. Guacci- Benevento vice preside la Profssa Maria Rosaria Ricci; Liceo Scientifico “G. Galilei-A.Vetrone”- Benevento dirigente scolastica la prof. Maria Grazia Pedicini I.I.S.”Virgilio” Benevento dirigente scolastico prof. Michele Ruscello; I.I.S.”G.Alberti”- Benevento dirigente scolastico prof. Giovanni Liccardo ;Istituto Paritario “ G.B. De La Salle” – Benevento dirigente scolastica Prof.ssa Maria Buonaguro ; I.I.S.”A.M. de’ Liguori” S.Agata Dei Goti dirigente scolastica prof.ssa Maria Rosaria Icolaro ; I.I.S.” Enrico Fermi”- Montesarchio dirigente scolastico prof. Giulio De Cunto ;I.I.S.”A.Lombardi”-Airola dirigente scolastica la Prof.ssa Marilina Cirillo;Liceo scientifico “Don Peppino Diana” –Morcone dirigente scolastico prof. Giovanni Marro ; I.I.S.Telesi@- Telese dirigente scolastica la Prof.ssa Anna Maria PelosiI.I.S.”Carafa-Giustiniani”-Cerreto-Sannita dirigente scolastica la Prof.ssa Giovanna Caraccio ;I.O.”F.De Sanctis”- Cervinara ( Av)dirigente scolastica la Prof.ssa Serafina Ippolito.
Una targa come riconoscimento ai referenti del Progetto Festival Filosofico del Sannio presso gli Istituti che hanno aderito all’iniziativa che sostengono con grande entusiasmo forza ,determinazione e passione il Festival: Prof.ssa Pier Zampelli docente di storia e filosofia -Liceo Classico “P. Giannone”-Prof.ssa Silvana Russo docente di storia e filosofia –Liceo scientifico”G. Rummo”- Benevento; Prof.ssa Patrizia Pepe docente di storia e filosofia -Liceo Statale “G. Guacci “- Benevento ; Prof.ssa Patrizia Della Camera docente di storia e filosofia – Liceo Scientifico “G. Galilei-A.Vetrone”- Benevento :Prof.ssa Cavuoto Anna docente di storia e filosofia –I.I.S.”Virgilio” Benevento; Prof.ssa Francesca Russo docente di storia e filosofia –I.I.S.”A.M. de’ Liguori” S.Agata Dei Goti;Prof.ssa Giovanna Ruggiero docente di storia e filosofia – I.I.S.” Enrico Fermi”- Montesarchio;Prof.ssa Margherita Espresso docente di storia e filosofia –I.I.S.”A.Lombardi”-Airola;Prof.ssa Giuseppina Polletta docente di storia e filosofia -Liceo scientifico “Don Peppino Diana” –Morcone ; Prof. Angelo Mancini docente di storia e filosofia – I.I.S.Telesi@- Telese ;Prof.ssa Simonetta Rivellini docente di Diritto ed Economia- I.I.S.”Carafa-Giustiniani”-Cerreto-Sannita; Prof.ssa Annamaria Muoll docente di filosofia –I.I.S.”G.Alberti”- Benevento; Prof.ssa Luigia Mainolfi docente di storia e filosofia –I.O.”F.De Sanctis”- Cervinara ( Av).
Sono state consegnate le borse di studio ai ragazzi vincitori del concorso “Io Filosofo”:

– i primi 4 classificati pari merito Giannini Pieradamo – classe IV sez. A- Istituto “G.Galilei- A. Vetrone” Benevento .Borsa di studio euro 300 offerta dall’Associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia”; Maria Campese – classe IV sez.A- “ A. Lombardi” Airola Borsa di studio di euro 300 offerta dall’ Università degli Studi del Sannio ; Rea Giuliana – classe V sez. A lc-I.I.S. “ De Liguori” Sant’Agata; Borsa di studio Diodoro Cocca euro 300 , offerta dalla Famiglia Cocca ; Bocchini Martina Classe VASA-Liceo Statale ”G.Guacci” – Borsa di studio euro 300 offerta dall’Ance;
– Seconda Classificata: Macolino Angela Classe II sez. F- Liceo Classico “ P. Giannone” – Benevento Borsa di studio di euro 200 offerta dall’Università degli Studi del Sannio:
– Terzi classificati pari merito.: Izzo Genesio classe IV sez. AOSA “ De Liguori” Sant’Agata De’ Goti Borsa di studio di euro 100 offerta dall’Università degli Studi del Sannio ; Del Zio Federica classe V sez. A “E. Fermi” Montesarchio Borsa di studio di euro 100 offerta dall’ Associazione Culturale “Culture e Letture”; Cesare Giusy classe IV sez. A “ De Liguori” Sant’Agata De’ Goti Borsa di studio di euro 100 offerta dall’ Associazione “Tanto… per gioco”.
Emozionante ed interessante è stato l’incontro con la scrittrice Dacia Maraini che ha presentato il suo ultimo libro: Corpo felice. Storia di donne, rivoluzione e un figlio che se ne va. La scrittrice , ancora una volta , ha appassionato il pubblico riuscendo ad intrecciare nel suo nuovo romanzo storia personale e storia del mondo, riflettendo sulle numerose ingiustizie subite dalle donne nei secoli. Si è instaurato con Dacia Maraini un dialogo tra i ragazzi e gli adulti che hanno poste domande sui problemi attuali, sul ruolo della giustizia , sui continui femminicidi nonchè sull’influenza dei social network.
Coinvolgente è stata la performance delle allieve della compagnia di balletto di Carmen Castiello che hanno, attraverso la loro danza, inviato un messaggio di augurio per una vita più serena.
Un plauso va al Liceo Artistico Virgilio di Benevento per le belle scenografie che hanno fatto da cornice all’intera manifestazione.
La serata si è conclusa con un momento conviviale presso il ristorante “ Traiano” e il brindisi finale con La falanghina del Sannio Capitale Europea del vino 2019

Tags:

             

Il Campionato del Benevento Calcio

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Atelier Pantheon

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio