lunedì 23 Maggio 2022 Presso l’Università del Sannio seminario formativo:”Responsabilità sociale nello sviluppo del software” | infosannionews.it lunedì 23 Maggio 2022
Smooth Slider
Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Il Prefetto di Benevento, dr. Carlo Torlontano, nella giornata del ...

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Sono diventati 25 i pazienti Covid al San Pio di ...

Ritorna la Festa della Ciliegia di Campoli del Monte Taburno

Dal 10 al 12 giugno, il borgo di Campoli del ...

Anniversario nascita San Pio, gran concerto dell'orchestra sinfonica del Conservatorio

In occasione del 135° Anniversario della nascita di Padre Pio, ...

Forum delle aree interne : Un ponte per le aree interne

Circa trecento amministratori, tecnici, operatori sociali e imprenditori, provenienti da ...

Stampa articolo Stampa articolo

Presso l’Università del Sannio seminario formativo:”Responsabilità sociale nello sviluppo del software”

25/02/2019
By

Quarto seminario del percorso formativo  “Ingegneri liberi e forti”, organizzato dall’Unisannio in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Benevento e di Avellino e il Laboratorio di formazione al bene comune CIVES.
L’appuntamento in programma domani 26 febbraio, alle ore 17, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria (Palazzo Bosco Lucarelli, Corso Garibaldi) ha per tema: “Responsabilità sociale nello sviluppo del software”.

L’iniziativa propone una serie di incontri seminariali riguardanti i risvolti etici e deontologici legati alle nuove frontiere tecnologiche dell’Ingegneria dell’Informazione.

L’appello agli “uomini liberi e forti” fu il manifesto, ispirato da don Luigi Sturzo, con cui agli inizi del XX secolo si sollecitava una trasposizione nel mondo sociale e politico dei principi etici della dottrina sociale della Chiesa cattolica.

In un’accezione più ampia, il percorso formativo “Ingegneri liberi e forti” intende interrogarsi sul se e quanto, oggi e nel prossimo futuro, le moderne tecnologie dell’Ingegneria dell’Informazione consentano ai professionisti del settore di esprimersi “liberi e forti” in scelte professionali coerenti con principi etici.

Sono previsti i saluti dell’arcivescovo di Benevento Felice Accrocca e del rettore dell’Università del Sannio Filippo de Rossi.

A seguire le testimonianze degli ingegneri Auditrice Barretta e Maurizio Bertoldi di “Informatici senza frontiere”. Relazionerà Gerardo Canfora, ordinario di informatica dell’ateneo sannita.
Il percorso formativo prevede un riconoscimento crediti per Ingegneri dell’Ordine e dottorandi.

 

Tags: