mercoledì 21 agosto 2019 Benevento “Città delle Streghe”: stamattina presentato il progetto di alternanza scuola-lavoro | infosannionews.it mercoledì 21 agosto 2019
In evidenza
Il Premio Ugo Gregoretti nel 40esimo di “Benevento Città Spettacolo”sarà ideato dal Maestro Paladino

Il Premio Ugo Gregoretti nel 40esimo di Benevento Città Spettacolosarà ideato dal Maestro Paladino

Nel 40esimo anniversario, “Benevento Città Spettacolo” dedica un premio per ...

Pago Veiano. La comunità piange  Gianpietro De Ieso, uomo di grande umanità

Pago Veiano. La comunità piange Gianpietro De Ieso, uomo di grande umanità

Alla fine non ce l'ha fatto a sconfiggere il brutto ...

Domani la presentazione dello spettacolo Dance For Freedom in scena il 30 Agosto al Teatro Romano

Domani la Conferenza Stampa alle ore 11.30 a Palazzo Paolo ...

Continua la telenovella del parcheggio alle spalle dei distinti.

Probabilmente sarà ancora chiuso per la prima casalinga di campionato Fumata ...

Alla Colonia elioterapica di Benevento una piccola biblioteca gratuita per promuovere la lettura

Il presidente della cooperativa Bartololongo: ‘L’area a disposizione anche per ...

Fornitura dei Libri di testo: pubblicato l’avviso per l’erogazione tramite vouchers

Fornitura dei Libri di testo: pubblicato l’avviso per l’erogazione tramite vouchers

L’Assessore all’Istruzione ed alla Cultura, Rossella Del Prete, comunica che, ...

Benevento “Città delle Streghe”: stamattina presentato il progetto di alternanza scuola-lavoro

12/02/2019
By

“Il fenomeno magico-stregonico dall’Europa Occidentale al Mezzogiorno d’Italia” è il progetto promosso dall’Istituto Universitario per Mediatori Linguistici in collaborazione con diversi Istituti di Istruzione Superiore sanniti quali l’I.P.S.A.R. “Le Streghe” , l’IIS “Giuseppe Alberti” di Benevento, l’IIS “Aldo Moro” di Montesarchio e l’Istituto per il Turismo di Faicchio – Castalvenere e l’Istituto ”Virgilio” di San Giorgio del Sannio ed il Liceo Artistico di Benevento.

Questa mattina presso l’aula  magna dell’università Giustino Fortunato è stato presentato il progetto di orientamento e di alternanza scuola lavoro che tra incontri seminariali e visite guidate affronterà il tema “Il fenomeno magico-stregonico dall’Europa Occidentale al Mezzogiorno d’Italia”. Promosso dall’Istituto Universitario per Mediatori Linguistici “SSML Internazionale” di Benevento, vede  la partecipazione oltrechè delle scuole sopradette, anche delle associazioni AUSER – Filo d’Argento di Benevento e  Fondazione “Terre Magiche Sannite“.

I fenomeni di stregoneria e magia, tradizioni e cultura  della città di Benevento, saranno trasmesse ai giovani studenti cercando di fare rete tra scuole, associazioni e territorio. Presenti all’incontro il vicario della Scuola Internazionale di Mediazione Linguistica, Paolo Palumbo, la direttrice della Scuola di Mediazione Linguistica, Giulia Papoff, l’assessore comunale alla Cultura e all’Istruzione Rossella del Prete, Elio Galasso, già direttore del Museo del Sannio, la presidente di Auser, Lucia De Francesco, e il presidente della Fondazione “Terre Magiche Sannite”, Mario Collarile.

Non solo si tratta di un  progetto di alternanza scuola – lavoro, ma anche di una opportunità di lavoro per il futuro riscoprendo tradizione e cultura di Benevento anche per la valorizzazione e promozione del territorio stesso, con l’intento di creare un itinerario magico lungo Corso Garibaldi per i turisti.

Come detto il progetto consta di 5 seminari e visite guidate lungo appunto un itinerario magico da realizzarsi lungo il Corso Garibaldi. Sarà un approccio interdisciplinare che parte proprio dalla distinzione tra magia e stregoneria, la prima che si avvolge di mistero e riguarda il creato, la natura, l’universo mentre  la seconda è invece molto più popolare ed è la paura del diverso e quindi emarginazione, è paura delle streghe e quindi come caccia alle streghe è un qualcosa di tremendamente attuale. Da qui poi ci si avventurerà nella letteratura e cultura non solo italiana, ma anche tedesca, francese, inglese e spagnola. Ma anche sociologia, antropologia, legenda, folclore. Insomma si cercherà di approfondire le tematiche, non solo  quelle storico-legendarie ma anche, com’è nel modus operandi dell’Istituto Universitario per Mediatori Linguistici, quelle culturali-linguistiche ed antropologiche che si legano al fenomeno magico-stregonico.

Proprio gli studenti saranno i primi ciceroni di questo percorso che si spera porti turisti in città, per poi affidarsi un domani ad un app dedicata allo scopo.

 

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio