sabato 7 dicembre 2019 Eletto il nuovo Presidente dell’UPI.Il neo eletto è Michele De Pascale. | infosannionews.it sabato 7 dicembre 2019
In evidenza

Domani accensione dell'albero di Natale in contemporanea tra Limatola e Baltimora

Grande evento per suggellare il legame di tradizioni Italia-Usa: interverranno ...

L'Accademia Volley vince ancora e vola al secondo posto

Missione compiuta per l'Accademia che supera a Cercola con un ...

Sottoscritta la convenzione per il Piano Faunistico Venatorio provinciale di Benevento.

Sottoscritta la convenzione tra l’Ambito Territoriale Caccia di Benevento, nella ...

Apice, sversa residui di produzione nel terreno: sequestrato Frantoio Oleario

Apice, sversa residui di produzione nel terreno: denunciato titolare del Frantoio Oleario

Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione CC Forestale ...

A Dugenta tutto pronto per l'evento: Accendiamo il Natale

Dugenta - Prendono il via, come da tradizione domenica, giorno ...

Eletto il nuovo Presidente dell’UPI.Il neo eletto è Michele De Pascale.

12/02/2019
By

E’ Michele De Pascale, Presidente della Provincia di Ravenna, il nuovo Presidente dell’Unione delle Province d’Italia. Lo ha eletto per acclamazione ed all’unanimità la XXXIV Assemblea Nazionale dell’Upi, riunita oggi a Roma.

La Provincia di Benevento, assente giustificato il Presidente Antonio Di Maria, impegnato sulla questione emergenza rifiuti presso la sede istituzionale, era rappresentata in Assemblea per delega dal Consigliere Provinciale, Claudio Cataudo, che è anche componente del Direttivo regionale dell’Unione delle Province della Campania, e dal Segretario generale Franco Nardone.

Il Consigliere Cataudo, anche a nome del Presidente Di Maria e della Provincia sannita tutta, ha formulato al neo eletto Presidente dell’Upi de Pascale gli auguri di buon lavoro ed ha ringraziato il Presidente uscente, Achille Variati, per l’ottimo lavoro svolto in un momento storico ed ordinamentale delicatissimo per le Province a difesa dell’istituzione avente dignità costituzionale e a tutela della programmazione di area vasta.

Cataudo ha voluto esprimere la convinzione che debba ora rafforzarsi il confronto serrato, aperto ed improntato alla lungimiranza tra i diversi livelli istituzionali di governo centrale e regionale in sede di Parlamento e di Conferenza Stato – Regioni affinché siano rilanciate, con la revisione del Testo Unico degli Enti locali, le Autonomie locali ed, in primo luogo, le Province, quale premessa necessaria per lo sviluppo del territorio periferico ed, in particolare, quello delle aree deboli del Mezzogiorno.

Tags: ,

             

Il Campionato del Benevento Calcio

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio