giovedì 25 aprile 2019 Al San Pio presentato il Kit per le neo mamme e le famiglie.Consegna dei Boot Camp anche al Fatebenefratelli. | infosannionews.it giovedì 25 aprile 2019
In evidenza
dig

Benevento - Cosenza. C'è ottimismo tra i tifosi per il match contro i lupi silani

In conferenza stampa Bucchi predica calma ed attenzione ad una ...

Libera Benevento: “Un fiore per Delcogliano e Iermano”.

È l'invito che il coordinamento Provinciale di Libera Benevento rivolge ...

Azienda San Pio, IoX Benevento:”Pizzuti annulla la Delibera che Favoriva una Clinica Privata di Avellino”

Azienda San Pio, IoX Benevento:Pizzuti annulla la Delibera che Favoriva una Clinica Privata di Avellino

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa dell'associazione IoX Benevento sulla ...

Al San Pio presentato il Kit per le neo mamme e le famiglie.Consegna dei Boot Camp anche al Fatebenefratelli.

07/02/2019
By

Questa mattina, presso la Sala Conferenze dell’Azienda Ospedaliera “San Pio” di Benevento, è stato presentato il “Boot Camp”, un  kit di addestramento per i neo genitori della Campania.

Il Kit comprende  consigli e suggerimenti utili per i neo genitori e  famiglie con bambini e bambine “dentro e fuori la pancia di mamma” compresi pasta pannolini crema per bambini ed inoltre opuscoli informativi sulla dieta mediterranea per evitare il fenomeno dell’obesità infantile e anche programmi di reinserimento al lavoro per le neo mamme. Stamattina alla conferenza stampa svoltasi presso l’azienda Rummo, hanno preso parte  il Direttore Generale del “San Pio”, Renato Pizzuti; l’Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani e il Consigliere regionale, Erasmo Mortaruolo.

L’Ospedale San Pio, come ha riferito l’assessore Marciani, in Campania sarà la prima struttura che usufruirà di questo servizio con il kit che sarà utilizzabile sia nei primi momenti dopo il parto che anche per i successivi mesi. Ma non si esaurisce qui l’iniziativa che presta grande attenzione non solo ai bambini ma anche alle mamme fornendo loro suggerimenti per un rapido rientro nel mondo del lavoro conciliando quindi l’attività lavorativa con quella familiare. Bisogna favorire i parti naturali anzicchè i cesarei e la guida presentata stamattina va proprio in questo senso.

Il consigliere regionale Mino ortaruolo ha ringraziato l’Assessore Marciani per aver scelto come prima tappa della presentazione proprio Benevento. Occorre comunque organizzare una rete di servizi in regione che all’attualità manca, dialogando con le componenti sociali del territorio per un rapido rientro delle mamme nelle mondo del lavoro impegnandoci nella formazione professionale di genere.

Per Renato Pizzuti, direttore generale del San Pio, comunque la scelta di Benevento ha anche motivazioni importanti essendo il nosocomio sannita quello in Campania con il più basso tasso di cesarei con reparti di eccellenza con terapia intensiva neonatale che ha determinato un punteggio internazionale alto che ci inserisce tra gli ospedali Amici dei Bambini. Ma non solo, ma anche un percorso che accompagni la donna rispondendo a tutte le problematiche di salute dal parto, all’assistenza perinatale alle malattie oncologiche , una unità di procrezione geneticamente assistita, un ottimo reparto di pediatria ed un reparto di genetica per la cura delle malattie rare insieme ad una senologia che è diventata una sruttura d’eccellenza.

Di contro però, si è pagato lo scotto di avere nell’organico ospedaliero medici non obiettori che hanno portato ad avere tanti ostacoli, superati con l’attivazione di una convenzione con l’Asl mentre ci si sta adoperando per assumere un medico.

Pizzuti, però, ha anche ammesso di non sapere nulla sulla esistenza degli antiabortisti del CAV, ma ha promesso di informarsi in merito. Al termine dell’incontro sono stati consegnati, presso l’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia, i primi kit. Alle ore 14 si consegneranno i kit “Boot Camp” anche all’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Sacro Cuore di Gesù – Fatebenefratelli” di Benevento con Fra John Marc Languez, Padre Superiore dell’Ospedale.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio