giovedì 25 aprile 2019 Uil,ok al contratto integratico per i dipendenti del comune di Ponte per l’anno 2018. | infosannionews.it giovedì 25 aprile 2019
In evidenza
dig

Benevento - Cosenza. C'è ottimismo tra i tifosi per il match contro i lupi silani

In conferenza stampa Bucchi predica calma ed attenzione ad una ...

Libera Benevento: “Un fiore per Delcogliano e Iermano”.

È l'invito che il coordinamento Provinciale di Libera Benevento rivolge ...

Azienda San Pio, IoX Benevento:”Pizzuti annulla la Delibera che Favoriva una Clinica Privata di Avellino”

Azienda San Pio, IoX Benevento:Pizzuti annulla la Delibera che Favoriva una Clinica Privata di Avellino

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa dell'associazione IoX Benevento sulla ...

Uil,ok al contratto integratico per i dipendenti del comune di Ponte per l’anno 2018.

21/01/2019
By

La segreteria territoriale della Uil Federazione Poteri Locali di Benevento rende noto che è stato sottoscritto il contratto collettivo integrativo per i dipendenti del comune di Ponte per l’anno 2018. Presenti per la parte pubblica la segretaria comunale Irma Coviello e il responsabile di servizio Domenico Nicola Iannelli; per la parte sindacale Raffaele Fonzo per la Uil Fpl e Giuseppe Mottola per la Rsu Uil Fpl. Le risorse per l’anno 2018, pari a 11.884,25 euro, sono state ripartite tra: indennità di rischio e disagio 630,00 euro; indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità 900,00 euro; indennità di reperibilità 1.650,00 euro; progetti di produttività 8.204,64 euro; lavoro straordinario 200,00 euro; indennità per maneggio valori 300,00 euro. A tali risorse devono essere aggiunte quelle occorrenti per le progressioni economiche orizzontali pregresse per 12.850,00 euro e per l’indennità di comparto per altri 4.770,00 euro. In occasione dell’incontro è stato sottoscritto anche il nuovo contratto normativo valido per il triennio 2018 – 2020.
“La Uil Fpl ha preso atto di ciò che era già stato speso – ha dichiarato il suo rappresentante Raffaele Fonzo – in quanto l’accordo è arrivato con l’esercizio finanziario praticamente già concluso. Per l’anno 2019 si dovrà cambiare registro e stipulare l’accordo già nelle prossime settimane, al fine di apprezzare le novelle recate dal nuovo accordo nazionale del 21 maggio 2018”.

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio