venerdì 24 maggio 2019 Bucchi : ” Andremo a Milano a giocarcela”. Mancherà ancora Viola, esordirà Tuia. | infosannionews.it venerdì 24 maggio 2019
In evidenza
Per il 132° Anniversario della Nascita di Padre Pio: arriva il treno storico.

Per il 132° Anniversario della Nascita di Padre Pio: arriva il treno storico.

Pietrelcina - Da Napoli a Pietrelcina il “Sannio Express”: arrivo ...

Pietrelcina: l’ufficio elettorale ha definito nei dettagli l’intera fase organizzativa

Pietrelcina: l’ufficio elettorale ha definito nei dettagli l’intera fase organizzativa

Tre le sezioni allestite nei locali della scuola media. Seggi ...

Paleodays 2019: Domani 25 maggio le conclusioni

Paleodays 2019. Legislazione, tutela e gestione dei beni paleontologici. Domani ...

Franco Roberti candidato Pd alle Europee, questa mattina a Benevento.

E' stato Raffaele Del Vecchio a fare da padrone di ...

Fridays For Future, alunni in corteo per accendere l'attenzione anche a Benevento sul clima e l'ambiente.

Sulla scia delle attività lanciate dalla svedese Greta Thunberg anche ...

Bucchi : ” Andremo a Milano a giocarcela”. Mancherà ancora Viola, esordirà Tuia.

12/01/2019
By

Non convocati neanche Puggioni, per scelta tecnica, e Asencio, influenzato.

Il Benevento non andrà a Milano a fare la vittima sacrificale. Bucchi vuole che giochi in scioltezza, senza patemi d’animo, giocandosela quindi e poi come sarà sarà. La preparazione di questi giorni di sosta è stata però finalizzata per Lecce. Diciamo che questo è un premio, meritato, da gustarsi nella scala del calcio. Intanto si spera di recuperare a breve Viola, che accusa ancora fastidi mentre per Maggio non si forza il rientro, visto quanto già successo con l’ex napoletano rinfortunatosi subito dopo il rientro.

Il discorso è scivolato poi anche sulla situazione di Puggioni, fuori per scelta tecnica e oramai chiuso nelle idee dell’allenatore da gli altri due portieri giallorossi, con Gori che quindi diventa il vice Montipò.

Per l’attacco il Benevento sta provando Armenteros, giocatore che piace a Bucchi e dal quale l’anno scorso sulla panchina del Sassuolo prese gol al Vigorito, gara comunque vinta dai neroverdi per due reti ad una. Lo svedese deve però entrare negli schemi del Benevento e, tra l’altro, sta fermo dai primi di dicembre quando sono finiti i play off del campionato americano.

Per il mercato Bucchi indirizza le domande al direttore Foggia che sta operando insieme con la società, restando abbastanza abbottonato pur ammettendo che Ceravolo è un giocatore che incontrerebbe il suo gradimento.

Intanto si vedrà, per il momento si incontrerà domani pomeriggio l’Inter per continuare il sogno in Coppa Italia.

 

Tags:

             

Atelier Pantheon

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio