martedì 22 gennaio 2019 Franca Di Blasio è la donna dell’anno 2018 anche per la Regione Campania. | infosannionews.it martedì 22 gennaio 2019
In evidenza

Cerreto Sannita. Sabato 26 gennaio al Seminario in diretta la veglia Gmg di papa Francesco

Cerreto Sannita, sabato 26 gennaio presso il Seminario diocesano i ...

Benevento. All'Arcos presentazione del Catalogo Mostra Materiche Geometrie

Il prossimo venerdì 25 gennaio 2019, alle ore 16.30, presso ...

Prossime date per La Stazione delle Frequenze

Le tappe della band sannita, tra pochi giorni. Dopo il concerto ...

Amministratori del Comune di San Lorenzo Maggiore aderiscono alla Lega

Continua l’opera di radicamento territoriale della Lega per Salvini premier ...

Mastella vittima di un furto nella sua casa di Ceppaloni

Mastella vittima di un furto nella sua casa di Ceppaloni

Il colpo sarebbe avvenuto ieri pomeriggio. Sembra che la banda fosse ...

Atti vandalici Auditorium della Spina Verde: Io X Benevento indice una conferenza stampa

In relazione agli ultimi atti vandalici che nei giorni scorsi ...

Franca Di Blasio è la donna dell’anno 2018 anche per la Regione Campania.

10/01/2019
By

Mortaruolo: “La professoressa è icona della lotta di tante donne che si battono per la libertà, il rispetto e la democrazia”.

 

«Alla professoressa Franca Di Blasio quale segno di gratitudine per il coraggio mostrato in occasione dell’aggressione subita da parte di uno studente e per l’esemplare dedizione nel contribuire alla formazione delle giovani generazioni. È anche per la Regione Campania la “Donna dell’Anno 2018” perchè icona della lotta di tante donne che si battono per la libertà, il rispetto e la democrazia». Così il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca insieme al Consigliere regionale, Erasmo Mortaruolo e all’Assessore alle Pari Opportunità, Chiara Marciani ricevendo poco fa a Palazzo Santa Lucia la professoressa Franca Di Blasio, sfregiata in viso con un serramanico da un alunno che rifiutava di farsi interrogare. Presente all’incontro anche il marito della professoressa Di Blasio; il sindaco di Montesarchio, Franco Damiano e l’assessore Morena Cecere.

Il governatore De Luca ha omaggiato la docente originaria di Montesarchio, in provincia di Benevento, di una pergamena ricordo a nome della Regione Campania.
“Quando il Consigliere Mortaruolo mi ha dato anticipazione di questo importante riconoscimento da parte del settimanale “D” di Repubblica – ha detto De Luca – ho voluto fortemente che anche la Regione Campania confermasse la sua vicinanza a una donna coraggiosa il cui atteggiamento, di fronte all’aggressione subita, è stato di grande responsabilità formativa ed educativa. A poche ore da quella tremenda aggressione volli infatti telefonare la professoressa Di Blasio per esprimerle la mia solidarietà e l’impegno nell’affermazione dei valori di umanità e legalità. È un grande esempio per la nostra società».

«La storia della professoressa Di Blasio – racconta il Consigliere Mortaruolo – mi ha molto colpito ed è per questo che voluto condividere con il Presidente De Luca il desiderio di tributare un riconoscimento simbolico all’impegno e all’amore profusi dalla sannita Franca Di Blasio e con lei alle tante donne che si battono per la libertà, il rispetto, la democrazia! La sua è una storia di coraggio e dedizione che nasce dalla mia terra: il Sannio. Una donna che crede in quello che fa e con amore, nonostante il dramma vissuto, continua a incentivare la crescita dei nostri giovani. Oggi è Cavaliere al Merito della Repubblica italiana per volere del Presidente Mattarella ma è anche la professoressa simbolo della formazione, dell’educazione e del rispetto che caratterizzano tanti cittadini campani. Un luminoso esempio per l’Italia intera».

Anche l’assessore Marciani ha voluto omaggiare di un bouquet floreale la professoressa Di Blasio in segno di gratitudine per il coraggio mostrato in occasione dell’aggressione subita. «Ci sono donne che fanno della propria esistenza un esempio di coraggio e lotta – rileva la Marciani – Abbiamo voluto per questo farci ispirare dal dovere della testimonianza e dare un riconoscimento istituzionale a una donna straordinaria che con tanta umiltà e semplicità ha condotto una battaglia in difesa della legalità. Come Regione Campania crediamo che queste donne coraggiose non debbano essere lasciate sole».

Tags: ,

             

Ca.Ri. srl

Italia Service Servizi Finanziari s.r.l.

SubitoCasa

Iesc Immobili e Servizi

Notizie dall’Italia

Previsioni del Tempo

archivio